Home » Recensione libri » Recensione: “Midnight Mass” di Sierra Simone

Recensione: “Midnight Mass” di Sierra Simone

Titolo: Priest e Midnight Mass
Autore: Sierra Simone
Serie: Priest #1 e #1.5
Editore: Amazon media
Genere: erotic romance

1. Priest. Un prete – Recensione QUI
2. Midnight Mass
3. Sinner

Ci è stato detto che Dio punirà i cattivi. Che il peccatore raccoglierà quello che semina. Ci è stato detto di flagellare le nostre anime con la preghiera e soffrire per diventare puliti ancora una volta.
Beh, sono qui. Cattivo e peccatore. Disperato per diventare pulito, anche se è così bello essere sporco.
Ma persino io non mi sarei mai aspettato quello che stava per succedere.
Persino io non mi sarei aspettato che la mia punizione sarebbe arrivata così presto.

Non la meriti. Non la meriterai mai. E la cosa peggiore: hai fallito nell’essere un sacerdote. Ora fallirai nell’essere un marito.( Tratto dal libro)

Sierra Simone con questo romanzo conclude il racconto di padre Bell e del suo agnellino, Poppy Denninson, con una sorta di grande epilogo del libro “Un prete”.

È necessario premettere che la lettura è consigliata a un pubblico adulto e che, oltre a esserci tanto sesso, c’è della blasfemia, così come specificato dalla stessa autrice.

Avevamo lasciato i protagonisti all’altare, il giorno del loro matrimonio finalmente felici e in procinto di vivere la loro nuova vita insieme.

Dopo tre anni li ritroviamo innamorati più che mai e attratti sessualmente come il primo giorno, con un forte desiderio di accrescere la famiglia. Tyler è alle prese con la tesi di laurea, che lo porta a stare fuori casa a lungo per le sue ricerche, mentre la bellissima Poppy è una donna in carriera, alle prese con i molteplici impegni lavorativi ed eccitata per l’apertura di una nuova sede lavorativa.

Tyler è molto frustrato dalla situazione stressante che sta vivendo ed è evidente che è stanco di vivere lontano dalla sua amata sia a causa dei suoi studi che per il lavoro di lei.

La gelosia per il socio ed ex fidanzato della moglie, Anton Rees, inoltre non lo aiuta a superare questa fase di stallo e lo stress dovuto all’imminente tesi di laurea.

Poppy è una donna affascinante e intelligente, molto innamorata e fedele che capisce e supporta il marito, ma tutto ha un limite e, all’ennesima dimenticanza del marito, perde la pazienza. Tutto questo porta i due a delle incomprensioni e a una dolorosa separazione.

Ritroviamo la signora Millie, migliore amica e confidente di Tyler; la cara novantaduenne è ormai in una casa di cura, ma con la testa ci sta benissimo e riesce a dare buoni consigli al ragazzo. La facoltosa famiglia di Poppy, che i due continuano a frequentare alle feste comandate, invece non contribuisce a rasserenare Tyler che si sente sempre inferiore a loro e perennemente un ospite.

L’uomo è perseguitato dai fantasmi del passato e ha paura di essere punito, secondo lui giustamente, per aver abbandonato la vita sacerdotale. Questi sentimenti riusciranno a insediarsi definitivamente nell’animo di Tyler? Riuscirà la coppia a superare la prova più dura che li attende?

La speranza è l’ultima a morire e, anche se il dolore e la sofferenza fanno parte della vita, i due scopriranno insieme che la fiducia e la comprensione si conquistano col tempo.

Ti sei sentito come se fossi una sorta di Jezebel che era venuta a tormentarti quando ci siamo conosciuti? Spesso mi sono sentita come se lo fossi, e a volte mi sento ancora così. Ma come mi hai detto, dove non c’è colpa, c’è grazia e proprio ora la mia grazia mi sta afferrando con il pugno i capelli e mi costringe a guardare in alto.( Tratto dal libro)

Ho trovato questo romanzo molto scorrevole anche se alcune scene forse sono un po’ troppo spinte. Lui è veramente molto tormentato e i suoi pensieri sono tutti negativi. Per la defunta sorella che non ha potuto salvare, per la vocazione che ha abbandonato e per la moglie che è conscio di trascurare e che è sessualmente sottomessa a lui.

Il finale, con il botto mi è piaciuto molto.La fede li accompagna sempre nel loro percorso di vita e li aiuta nel momento più doloroso, anche se poi vivono sessualmente il loro amore in modo molto trasgressivo e trovano piacere a praticarlo proprio nella casa di Dio. Aspettatevene delle belle da questi due blasfemi protagonisti e non dite che non vi ho avvisati.

Titolo: Priest e Midnight Mass Autore: Sierra Simone Serie: Priest #1 e #1.5 Editore: Amazon media Genere: erotic romance 1. Priest. Un prete - Recensione QUI 2. Midnight Mass 3. Sinner Ci è stato detto che Dio punirà i cattivi. Che il peccatore raccoglierà quello che semina. Ci è stato detto di flagellare le nostre anime con la preghiera e soffrire per diventare puliti ancora una volta. Beh, sono qui. Cattivo e peccatore. Disperato per diventare pulito, anche se è così bello essere sporco. Ma persino io non mi sarei mai aspettato quello che stava per succedere. Persino io non mi sarei aspettato che la…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Consegna notturna – Serie: Pinx Video Mystery #1” di Marshall Thornton

Titolo: Consegna notturna #1 Serie: Pinx Video Mystery ...