Home » Recensione libri » Recensione: “Un bacio dall’eternità” di October Avalon

Recensione: “Un bacio dall’eternità” di October Avalon

Care fenicette, oggi Francesca ha recensito per noi il libro “Un bacio dall’eternità” di October Avalon

L’amore arriva quando meno te lo aspetti, leggero come una farfalla che si posa sul cuore, ma il cui battito d’ali è in grado di provocare un uragano interiore che ti cambierà per sempre.
Dea White è una donna di successo, forte, sicura, ma perennemente sulla difensiva. In realtà, la freddezza con cui tiene a distanza le persone dalla sfera privata è solo uno scudo che usa per proteggere la sua anima ferita.
Morris Baker è un giovane e razionale medico, con una brillante carriera davanti a sé.
Un giorno Dea ha un incidente e Morris la soccorre. Da quel momento è come se un velo si squarciasse nella memoria ancestrale della ragazza, che ricorda la sua precedente incarnazione. Lei era Sofia una giovane in procinto di sposare Andrea, ma il giorno delle nozze il destino li separa drammaticamente. Dea riconosce in Morris, l’amore perduto, tuttavia quando racconta al ragazzo la sua esperienza sovrannaturale, lui reagisce bruscamente, allontanandola.
Il destino sembra separarli, ancora una volta, però Morris non riesce a dimenticare la sconosciuta che è riuscita a fargli battere forte il cuore.
Un’attrazione irresistibile sembra legarli l’uno all’altra, indissolubilmente.
Ma davvero l’Amore può oltrepassare i confini della morte per ritrovarti?

Fonte della trama: Amazon

Cosa faresti se scoprissi che la persona che è al tuo fianco e che ami intensamente in realtà l’hai già conosciuta nel corpo di un’altra e che il vostro legame è indissolubile?

Questa è la storia dell’amore di una vita, rotto prematuramente ai piedi di un altare e concluso con un lieto fine strappalacrime.

Dea White è una donna in carriera e di successo, una donna di carattere in grado di fare tutte le scelte giuste per far crescere la sua azienda, ma è una completa frana nella vita privata che affronta con grande freddezza.

Morris Baker è un brillante medico in carriera.

Lei ha un incidente che la porta a incontrare Morris.

Da qui in poi, scopriamo che tra i due c’è un legame indissolubile iniziato con Sofia e Andrea, le loro precedenti incarnazioni e che contrariamente a quanto accadde a loro, Dea e Morris riusciranno a coronare il loro amore con un lieto fine.

Credo che tutti noi vorremmo sapere cosa succede dopo la morte o se siamo destinati a un’anima gemella. Questo romanzo affronta questi temi, è una favola ad occhi aperti, una lettura piacevole dal ritmo veloce. La storia di Dea e Morris è una storia che supera i confini del tempo, che ti lascia sognante, con gli occhi a cuoricino e che ti fa capire che l’amore, quello vero, può superare qualunque ostacolo.

Il karma può opporsi, soprattutto se si ha un’anima fredda che non ammette sconfitte o legami stabili. Ma sicuramente tutto è vita, morte e rinascita…e solo a volte, reincarnazione.

Ho davvero apprezzato i due personaggi nonostante mi abbiano dato la sensazione di essere due reincarnati piuttosto storditi!

Posso capire infatti che risulti difficile credere ad una storia così inverosimile, ma a fronte di prove che ne sostengono la correttezza, per quanto incredibile, anche una mente razionale deve accettare la verità…il che non prevede ricoveri in neuro!

A parte ciò, se volete un breve libro leggero, romantico e con un lieto fine da strapparsi i fazzoletti dalle tasche sicuramente non potete perdere “Un bacio dall’eternità”.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...