Home » Recensione libri » Recensione: Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore di Danielle Pearl (Serie Something More #1)

Recensione: Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore di Danielle Pearl (Serie Something More #1)

 

 

 

 

 

Il primo amore non si scorda mai. Eppure, la bellissima Carleigh Stanger combatte da tempo con se stessa per dimenticare i meravigliosi ricordi vissuti con Tucker Green, il suo ex fidanzato. Lui la detesta, e non vuole più saperne di lei dopo quello che è successo tra loro. Ma ora che il liceo è finito e una nuova vita al college sta per cominciare, Carl è sicura di potersi finalmente lasciare tutto alle spalle. Una volta al campus, però, le cose non vanno come si è immaginata e una sera, durante una festa, Carl si ritrova per caso faccia a faccia con Tucker. I ricordi riaffiorano potenti, e l’attrazione che ancora li lega li travolge più forte che mai. Tucker sa di avere davanti una manipolatrice, ma non riesce a controllare il suo desiderio. È così che il passato torna a perseguitare entrambi, costringendoli a prendere una decisione molto difficile, e a fare cose che non avrebbero mai voluto. Tra passioni esasperate e segreti inconfessabili, Carl e Tuck cercano di mettere un freno alla loro storia. Ma è davvero quello che vogliono?

Un conto è perdere ciò cui più tieni al mondo, ma scoprire che non l’hai mai avuto? Che non è mai esistito? È un peso decisamente diverso da sopportare

Un amore lo si può rinnegare, calpestare, rifiutare, addirittura si può pensare che non esista più o che non sia mai esistito, ma, per quanto si provi, l’unica verità è che la ragione non può mai vincere contro il cuore e non siamo noi a decidere quando e come estirpare questo sentimento.

Ruin me parla proprio di questo: della voglia di voltare pagina, di dimenticare la persona più importante della tua vita e che è diventata ormai una fonte di rabbia e di risentimento. Ma parla anche delle seconde possibilità, di perdono e del prendere consapevolezza che alcuni errori, per quanto sbagliati possano essere, vengono compiuti a fin di bene.

Questo libro è il primo di una serie, ma ho notato che gli altri volumi che la compongono sono cronologicamente collocati prima, trattano infatti di una coppia che noi conosceremo anche in questa storia, ma non vi preoccupate perché non mancherà assolutamente nessun tassello, anzi avremo solo curiosità di scoprire di più sugli altri due protagonisti.

Carleigh e Tucker sono amici sin dall’infanzia, ma da adolescenti il loro rapporto e i loro sentimenti cambiano al punto da farli diventare prima amanti e infine fidanzati. Sono anche l’appoggio l’uno dell’altra in quanto entrambi hanno grossi problemi familiari. Tucker vive con la madre e ha perso il padre da bambino, una perdita che in un certo senso lo accomuna a Carl, infatti, nonostante il padre della ragazza sia vivo, è assente dalla sua vita, ma quello che il giovane non sa è dove si trova realmente il genitore della fidanzata. L’altra figura genitoriale di Carl è ricoperta da una donna assente, una donna frivola, attaccata al denaro e alla bella vita, che preferisce trascorrere lunghi periodi all’estero piuttosto che crescere i suoi due figli. Per questo motivo Carl è maturata in fretta, reggendo sulle spalle la responsabilità di un fratello più piccolo. Il rapporto tra Tucker e Carl da adolescenti cresce in fretta, sempre più forte, ma un segreto della ragazza pende sulle loro teste e per quanto Carl abbia voglia di confidare tutto, il terrore di perdere l’unico ragazzo che abbia mai amato le fa rimandare, giorno dopo giorno, la difficile confessione. Fino all’inevitabile conseguenza.

Il libro è raccontato con doppio POV e soprattutto con continui salti temporali tra passato e presente, così, mentre noi scopriamo come la loro storia è nata, ci accorgiamo dell’enorme differenza del loro rapporto nel presente. I due, ormai al primo anno di college, si ritrovano a studiare nella stessa università e, ironia del destino, per quanto abbiano provato a evitarsi, addirittura nello stesso corso e stesso gruppo di studio. Il loro, ad oggi, è un rapporto burrascoso, fatto di rabbia e rancore da parte di Tucker, mentre vergogna e sensi di colpa perseguitano Carl. Nonostante sia una relazione finita nel peggiore dei modi, entrambi non sono pronti a guardare l’altro andare avanti con la propria vita e ad assistere alle uscite con altre persone, così gelosie e senso di possesso saranno ben presto parte caratterizzante del nuovo fragile legame. Tra alti e bassi, Tuck capirà che, per quanto ci abbia provato, non riuscirà mai a dimenticare Carl o scacciarla dal suo cuore.

Sono in un universo parallelo, lontana nel tempo e nello spazio, da nessuna parte e ovunque, con una persona con cui non ho diritto di essere, l’unico uomo con cui mi sembra giusto stare.

Ma se l’avesse ormai fatta soffrire troppo? Se la ragazza avesse realmente deciso di proseguire con la sua vita senza di lui, o peggio con qualcun altro al suo fianco?

Inoltre, nonostante non me ne sia resa minimamente conto, se non quasi a fine lettura (è veramente stato sorprendente perché non avrei mai sospettato il libro potesse prendere quella piega), una minaccia per Carl trama nell’ombra e, ancora una volta, la ragazza dovrà pagare per i peccati dei suoi genitori.

Mi aspettavo fosse una lettura piacevole, io amo i new adult, ma questo libro ha addirittura superato le mie aspettative. Nonostante ci siano i drammi che caratterizzano (ahimè) ormai il genere, non sono così pressanti da rendere la lettura angosciante. Per di più ho amato incondizionatamente entrambi i personaggi. Tucker, un giovane che vediamo spesso arrabbiato e scontroso, ma che conosceremo anche sotto un lato ironico e protettivo, e Carleigh, una protagonista che, a un certo punto, decide di riprendere in mano la propria vita e che non si piange addosso, ma affronta la vita e soprattutto gli errori commessi.

Quindi se, come me, amate il genere, ve lo consiglio perché era da tempo che una storia non mi coinvolgeva a tal punto. Unica pecca che posso riscontrare è il finale poiché, sebbene sia assolutamente conclusivo, avrei gradito qualche pagina in più per sognare con questa meravigliosa coppia.

Recensione a cura di:

Editing a cura di:

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
          Il primo amore non si scorda mai. Eppure, la bellissima Carleigh Stanger combatte da tempo con se stessa per dimenticare i meravigliosi ricordi vissuti con Tucker Green, il suo ex fidanzato. Lui la detesta, e non vuole più saperne di lei dopo quello che è successo tra loro. Ma ora che il liceo è finito e una nuova vita al college sta per cominciare, Carl è sicura di potersi finalmente lasciare tutto alle spalle. Una volta al campus, però, le cose non vanno come si è immaginata e una sera, durante una festa, Carl si…

Score

Voto Miky 4,5

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

StaffRFS