Home » Recensione libri » Recensione: Proteggendo ciò che è mio (Giocando con i guai) di Ava Gray

Recensione: Proteggendo ciò che è mio (Giocando con i guai) di Ava Gray

Titolo: Proteggendo ciò che è mio (Giocando con i guai)
Autore: Ava Gray
Editore: Self Publishing
Genere: suspense romance
Data d’uscita: 06 Marzo 2022

Quando un ex militare, un lottatore di MMA e hot maschio alfa ti salva da un borseggiatore… c’è solo una cosa che puoi fare.

Innamorarti di lui.

Zane ha fatto battere forte il mio cuore… e allo stesso tempo lo ha fatto fermare.
Forse è stato il suo fascino o il suo carattere intrigante.
Ero troppo presa da lui per preoccuparmi del motivo per cui mi attirava.
Di una cosa ero certa, però…
Dovevo impedire a me stessa di innamorarmi ancora di più.

Zane “Mad Dog” Maddox avrebbe potuto essere uno sconosciuto.
Ma avevamo un passato in comune.
Suo padre aveva cercato di rovinare il mio patrigno.
L’amore è in grado di diventare qualcosa di orribile…
Di davvero molto, molto brutto.

Poi è accaduta una cosa bellissima.
Sono rimasta incinta.
Un segreto che non potevo condividere con l’uomo che amavo.
Finché… non è stato il momento per lui di salvare me e il suo futuro bambino.

Il romanzo di Ava Gray è un romance molto carino, con una trama semplice, ma apprezzabile perché ben scritto, nonostante qualche refuso e una traduzione talvolta troppo letterale che rallenta un po’ il ritmo di lettura.

Entrambi i protagonisti, Laney e Zane, sono piuttosto disillusi rispetto all’amore e più concentrati sulla carriera che sull’aspetto romantico della loro vita. Almeno fin quando si incontrano nell’ascensore di un parcheggio e tra loro scatta una scintilla immediata (forse un po’ troppo, vista la disillusione romantica che li caratterizza) e fulminante, che non resta una fantasia a causa di un tentativo di rapina che subisce Laney e che Zane, grazie alle sue capacità di lottatore di MMA sventa senza difficoltà. Questo episodio traumatico li porterà a frequentarsi e, in poche settimane, a provare un sentimento travolgente. Purtroppo, però, gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo e qualcuno sarà pronto a tutto pur di separarli.

Il loro incontro è stato davvero fortuito? O è stato tutto organizzato per uno scopo ben preciso? E cosa accadrà quando tenteranno di separarli? Prevarrà il sentimento, seppur appena nato, o la sfiducia e la disillusione che caratterizza questi personaggi? Ovviamente, non risponderò a nessuna di queste domande, ma vi avverto, ci saranno alcuni colpi di scena interessanti che terranno viva la curiosità del lettore. E proprio alcuni di questi eventi imprevisti metteranno Zane, nove volte campione della UFC, in una condizione scomoda: sarà pronto a mettere a rischio tutta la sua carriera per una relazione in erba?

Il doppio pov (punto di vista) ci fa comprendere le riflessioni e i ragionamenti dei protagonisti, coinvolgendo il lettore nei loro dubbi e timori.

Il livello di suspense rende il tutto più interessante e i colpi di scena sono ben organizzati e inseriti al punto giusto per tenere sempre alta l’attenzione del lettore.

Tutto sommato, una lettura piacevole e scorrevole, particolarmente consigliata a chi ama l’instant burn.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Titolo: Proteggendo ciò che è mio (Giocando con i guai) Autore: Ava Gray Editore: Self Publishing Genere: suspense romance Data d’uscita: 06 Marzo 2022 Quando un ex militare, un lottatore di MMA e hot maschio alfa ti salva da un borseggiatore... c'è solo una cosa che puoi fare. Innamorarti di lui. Zane ha fatto battere forte il mio cuore... e allo stesso tempo lo ha fatto fermare. Forse è stato il suo fascino o il suo carattere intrigante. Ero troppo presa da lui per preoccuparmi del motivo per cui mi attirava. Di una cosa ero certa, però... Dovevo impedire a…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento