Home / Recensione libri / Recensione: “La stanza delle farfalle” di Lucinda Riley

Recensione: “La stanza delle farfalle” di Lucinda Riley

Buongiorno Fenicette oggi la nostra Emanuela ha recensito per noi “La stanza delle farfalle” di Lucinda Riley

Grande ritorno di Lucinda Riley in un romanzo autoconclusivo non collegato alla saga de Le Sette Sorelle. Un’opera narrativa in cui ritroviamo le grandi doti umane e artistiche della scrittrice nel raccontare l’animo umano con i suoi pregi e difetti; maestra nel cogliere la poesia del sentimento e dell’amore nella vita dei suoi personaggi.

La storia di Posy, bambina durante la seconda guerra mondiale e vissuta nella grande casa Admiral House in una famiglia benestante inglese, conquista sin dalle prime pagine con vivacità e vividi colori. La grande passione per i giardini e le piante la accomuna al padre, provetto botanico (con il quale trascorre l’infanzia osservando la natura e cacciando farfalle) e la porta a padroneggiare sin da giovanissima il disegno naturalistico.

Dopo poche pagine ritroviamo Posy ormai settantenne. In Admiral House ha creato, con pazienza e talento, un meraviglioso parco ricco di essenze arboree e fioriture. Questo luogo è il fulcro delle storie di molti personaggi, tutti con un proprio ruolo, che si intrecciano all’interno della storia.

C’è il figlio Nick, un’abile antiquario che ritornerà in Inghilterra dopo molti anni vissuti a Perth; il fratello Sam, l’eterno perdente che vive di espedienti con l’unico merito di avere accanto a sé Amy, una donna paziente e amorevole. E infine abbiamo Freddie, un’antico amore di Posy che dopo tantissimi anni si rifà vivo ma con un atteggiamento ambiguo, come se fosse indeciso se restare o meno.

I temi in questo romanzo sono moltissimi perché Posy ha condotto una vita che vale la pena raccontare. La sua è la storia di una donna che per settant’anni ha vissuto inconsapevolmente la menzogna sulla sua pelle, la protagonista vedrà il mondo per com’è realmente solo grazie a una serie di coincidenze che la costringeranno a fare i conti con il passato…soprattutto con quanto successe nella stanza delle farfalle.

Non voglio svelare troppo, ma posso dire con certezza che ne La stanza delle farfalle, Lucinda Riley è riuscita a creare con le parole, quella meravigliosa magia come in pochi sanno fare. Imperdibile!

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: “Col Rock nel Sangue” di Nalini Singh Serie Rock Kiss #3

Kit vuol fare carriera nel cinema, anche a ...