Home / Recensione libri / Recensione: La Partita Perfetta di J. Sterling The Perfect Game #1

Recensione: La Partita Perfetta di J. Sterling The Perfect Game #1

La Partita Perfetta di J. Sterling (The Perfect Game #1) Editore: Quixote edizioni Data di uscita: 25 Marzo 2020 Genere: romance contemporaneo/Sport Romance La serie The Perfect Game è composta da: 1. The Perfect Game (La partita perfetta) 2. The Game Changer 3. The Sweetest Game 4. The Other Game Lui è una partita che lei non avrebbe mai voluto giocare. E lei è la svolta nella partita di cui lui non sapeva di aver bisogno. La partita perfetta racconta la storia degli universitari Cassie Andrews e Jack Carter. Quando Cassie incontra Jack, giovane promessa del baseball, è decisa a…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

La Partita Perfetta
di J. Sterling
(The Perfect Game #1)
Editore: Quixote edizioni
Data di uscita: 25 Marzo 2020

Genere: romance contemporaneo/Sport Romance

La serie The Perfect Game è composta da:
1. The Perfect Game (La partita perfetta)
2. The Game Changer
3. The Sweetest Game
4. The Other Game

Lui è una partita che lei non avrebbe mai voluto giocare.
E lei è la svolta nella partita di cui lui non sapeva di aver bisogno.
La partita perfetta racconta la storia degli universitari Cassie Andrews e Jack Carter. Quando Cassie incontra Jack, giovane promessa del baseball, è decisa a stare alla larga da lui e dal suo tipico atteggiamento arrogante. Ma Jack ha altro in mente… ossia attirare a tutti i costi l’attenzione di Cassie.
Sono entrambi feriti, pieni di diffidenza e sfiducia, ma riusciranno a ritrovarsi l’un l’altro (e a ritrovare loro stessi) durante questo viaggio emozionante sull’amore e sul perdono.
Allacciate le cinture e preparatevi a farvi spezzare il cuore e a farvelo rimettere insieme.
A volte, la vita deve diventare orribile prima di essere bellissima…

Recensione con spoiler

 

Buongiorno lettori, oggi vi parlerò del primo volume della serie The Game: La Partita Perfetta di J. Sterlin.
Se amate i New Adult a sfondo Sport Romance, questo romanzo fa sicuramente per voi.

Il libro inizia con Cassie che, dopo aver frequentato per due anni l’università pubblica, si trasferisce alla Fullton, nel Sud della California. Ed è qui che incontrerà il famigerato spezzacuori: Jack Carter.

I protagonisti non potrebbero essere più diversi. Cassie è un’aspirante fotografa, riflessiva e un po’ solitaria. Jack, dal canto suo è, a primo impatto, il solito sportivo pallone gonfiato: bello, sfrontato, troppo sicuro di sé e inarrivabile.
Entrambi, però, hanno le loro fragilità e insicurezze, soprattutto una che li accomuna: la paura di fidarsi. Tutti e due, anche se in maniera diversa, hanno sofferto per mano delle persone che avrebbero dovuto amarli più di chiunque: i propri genitori.

Nemmeno lei si fidava delle persone. O, almeno, non si fidava di me. Cassie Andrews non aveva bisogno di essere salvata, eppure io volevo farlo comunque.
(Tratto dal libro)

Nonostante i problemi iniziali, la storia tra Cassie e Jack nasce abbastanza in fretta e continua a gonfie vele fino a quando Jack, selezionato per la Major League Baseball, dovrà trasferirsi. E da qui cominceranno i VERI problemi.

Tenterò di fare meno spoiler possibili perché è un libro che consiglio, comunque, di leggere. Ma qualcosa dovrò dirla per motivare il mio pensiero.
Dovendo dare un’opinione a questo primo capitolo posso dire che è carino e scorrevole e si legge davvero in poco tempo.
Per quanto mi riguarda, però, c’è un MA. Innanzitutto i personaggi non mi hanno trasmesso abbastanza, perché, in alcuni punti, li ho trovati emozionalmente piatti. Non sono riuscita a carpire il loro sviluppo emotivo e la loro crescita interiore.
Un altro punto su cui ho i miei dubbi è il tradimento di Jack e il suo comportamento da lì fino a quasi la fine del libro, dove, per fortuna, rinsavisce.

Non mi dilungherò molto, perché, essendo il primo libro di una serie composta attualmente da quattro volumi, di cui tre parlano di Cassie e Jack, mi sembrerebbe superficiale dare un giudizio netto. Tendo sempre a non sbilanciarmi troppo, salvo disastri annunciati alle prime pagine e questo, sicuramente, non lo è.
Il romanzo è scritto bene, l’ambientazione è ben descritta e definita. Sono presenti alcune scene hot, ma niente di troppo spinto.

Il mio giudizio per ora è un NI, leggerò il seguito dove vi darò il mio pensiero definitivo.
Buona continuazione lettori, fateci sapere cosa ne pensate.

“Sei felice?” Il suo sguardo si fece teso.
“Moltissimo.” Gli sorrisi.
Sospirò. “Sei la svolta nella mia partita, lo sai?”.
“La svolta nella tua partita?” Scossi la testa, incerta sul significato delle sue parole.
“La sola e unica ragazza che ha il potere di cambiare tutto. La sola per la quale darei tutto.” Mi accarezzò la guancia con il pollice.
“Non voglio che tu debba rinunciare a qualcosa.”
“Lo so. Ma le cose con il baseball stanno così, Gattina. Ognuno di noi ha una data di scadenza e chi gioca lo sa fin dall’inizio. Alla fine, la mia carriera nel baseball giungerà al termine, ma posso conviverci. Però non posso vivere senza di te.”
(Tratto dal libro)

ladykira

ladykira
Admin founder RFS

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “The Viking Chronicles 2 – L’ascesa” di Andretta Baldanza

AUTORE: Andretta Baldanza EDITORE: Delos Digital GENERE: fantasy ...