Home » Recensione libri » Recensione: “Il mio Tutor – Snowy Falls #1” di Alex (MF) McAnders

Recensione: “Il mio Tutor – Snowy Falls #1” di Alex (MF) McAnders

Titolo: Il mio Tutor

Autore: Alex (MF) McAnders

Serie: Snowy Falls

Genere: Romance, Erotico

Self Publishing

Data di pubblicazione: 18 agosto 2021

 

 

IL PROBLEMA DI CAGE: Deve superare l’esame, altrimenti non potrà giocare a football, essere ingaggiato o diventare la star dell’NFL che è destinato ad essere.

IL PROBLEMA DI HARLEQUIN: La gente

Per fortuna, Cage è bravissimo con le persone. Tutti lo amano non appena lo conoscono, inclusa Harlequin. E Quin è la ragazza più brava della classe.

Allora qual è il problema? Cage, il bellissimo quarterback, ha una ragazza. E Quin, che riesce a capire qualsiasi cosa, non riesce a capire i ragazzi, ancora meno le relazioni o…le persone.

Ma quando i due accettano di fare da tutor all’altro in ciò in cui sono bravi, vola più di qualche scintilla. Queste scintille li conducono a Snowy Falls, una piccola città che causa ai due ancora più problemi in questa storia d’amore all’insegna dello sport.

Ragazzi belli da svenire, storia piena di colpi di scena, tensione sessuale scoppiettante. Per i lettori che amano le storie d’amore ambientate al college di Ilsa Madden-Mills.

 

 

Quando a una storia d’amore aggiungete un pizzico di mistero, ciò che ne ricaverete è sicuramente un libro interessante.

È proprio il caso di questo romanzo rosa che mi ha sorpreso piacevolmente.

Potrebbe sembrare banale dalla sinossi. Si parla di un atleta che cerca ripetizioni per un esame e di una ragazza intelligente che ha bisogno di imparare a socializzare. Un cliché già sentito, che a me devo dire piace molto, ma una volta iniziato a leggere vi assicuro saprà sorprendervi. Troverete un grande approfondimento dei personaggi e una trama ricca di momenti sorprendenti.

La prima metà del libro è davvero molto bella: racconta l’inizio di una storia d’amore in modo dolce e lento, approfondendo gli eventi da entrambi i punti di vista (proprio lo stile che apprezzo di più!). Conosciamo Quin, una ragazza timida e impacciata con gli altri, che cerca nell’università un luogo sicuro in cui vivere, almeno per un breve periodo, una vita normale. Per puro caso conosce Cage, l’atleta di punta della squadra di football che sogna, o quantomeno lo fanno gli altri per lui, di entrare nella NFL per non doversi più preoccupare dei soldi.

Sono due persone molto diverse in apparenza, ma la dolcezza di entrambi colpisce da subito.

Il loro rapporto diventa più tormentato di quanto si potesse immaginare all’inizio, quando Quin, con la sua spiccata intelligenza, scopre un segreto di cui non era a conoscenza nemmeno lo stesso Cage e che li porterà in una piccola e romantica città. Ho apprezzato davvero tanto l’inserimento di questo espediente misterioso (non vi dico di cosa si tratta esattamente per non farvi spoiler) perché rende la trama insolita e imprevista.

L’unica pecca, per me, è che alcuni comportamenti dei protagonisti nella seconda metà del libro mi sono sembrati un po’ incoerenti con tutto ciò che avevo potuto vedere fin ad allora. Soprattutto Cage, un ragazzo dolce, gentile, malinconico e un po’ rassegnato al suo destino, mostra improvvisamente degli atteggiamenti aggressivi inaspettati: in un paio di occasioni diviene il classico cattivo ragazzo che si scalda per nulla e litiga per difendere “la sua donna”. Per fortuna si tratta di episodi isolati che ho immaginato fossero un modo di vivacizzare il racconto, ma che a mio parere non erano necessari.

Vi avviso inoltre che sono presenti piccoli refusi che non hanno ostacolato assolutamente la lettura.

Lo stile di scrittura è, infatti, così immediato e coinvolgente che non potrete non divorare l’intero libro in un paio di giorni. Sono presenti alcune scene esplicite, molto apprezzate dalla sottoscritta per la tensione e passione che sanno trasmettere facilmente.

Devo dire che mi ero lasciata ingannare dalla copertina e credevo che il sesso fosse il punto focale. In realtà il vero splendore è dato dai personaggi così ben descritti e approfonditi. È davvero facile immedesimarsi con loro e farsi coinvolgere dalle loro emozioni.

Lo consiglio a chi cerca una storia d’amore ricca di alti e bassi, che affronta difficoltà inaspettate e che sa essere davvero coinvolgente.

 

 

 

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Daniela Pullini

Lascia un Commento