Home » Recensione libri » Recensione: I desideri di Prudence – Serie: Le sorelle dello scandalo. Vol. 1 di Julia Justiss

Recensione: I desideri di Prudence – Serie: Le sorelle dello scandalo. Vol. 1 di Julia Justiss

Titolo: I desideri di Prudence
Serie: Le sorelle dello scandalo. Vol. 1
Editrice: HarperCollins Italia
Genere: Romanzo Rosa Storico
Data di uscita: 20 settembre 2019

Le sorelle dello scandalo 1

Bath, 1833
Prudence Lattimar sogna una famiglia e un buon matrimonio, ma la condotta scandalosa della madre ostacola il suo debutto in società. La giovane si trasferisce così dalla zia, a Bath, dove non mancano incontri galanti e uomini fin troppo interessati, tanto più che Prudence porta con sé una ricca dote e un gran desiderio di riscattarsi. Tra i pretendenti che catturano la sua attenzione c’è l’impeccabile Lord Halden, futuro vicario e figlio di un duca, ma anche lo spiantato Lord John Trethwell, erede di una titolata famiglia decaduta. In un turbine di avvenimenti, scoperte e scelte difficili, Prudence si ritrova travolta dalla passione, profondamente desiderosa di apprendere le arti amatorie e con un forte desiderio di conoscere l’amore, anche solo per una notte.

Care Fenici, con grande piacere voglio consigliarvi questo libro che si è rivelato un’interessante scoperta.

La protagonista, Prudence, è un’eroina in linea col proprio tempo: vorrebbe un uomo che la ami e con cui vivere un’esistenza tranquilla in una deliziosa villa di campagna, possibilmente circondata da una nidiata di bambini. Purtroppo per lei, tuttavia, realizzare questo desiderio non è semplice come si potrebbe pensare. Nonostante disponga di una ricca dote e di una bellezza fuori dall’ordinario, trovare un pretendente disposto a sposarla è un’impresa piuttosto ardua.Lo sa bene sin da bambina,poiché deve portare sulle spalle il peso di una madre alquanto libertina.

Se la conservatrice società londinese chiudeva di buon grado un occhio verso le avventure degli uomini, non si poteva dire altrettanto di quelle delle donne. La condotta della madre era uno degli argomenti preferiti dei salotti più importanti della City; non stupisce quindi che la sua fama sia un fardello veramente pesante, al punto di spingere la bella Pru a cercare marito nella tranquilla Bath.

È proprio in questa cittadina che incontra Lord Harden, futuro vicario che corrisponde alla sua idea di uomo perfetto. Ma siamo sicuri che sia un vero gentiluomo, oè solo un furfante interessato alla ricca dote? Allo stesso tempo, però, c’è un altro a catturare il cuore di Prudence: l’affascinante luogotenente, Lord John Trethwell, lì per riprendersi da una brutta ferita alla gamba. Sarà davvero lo spiantato giramondo che tutti descrivono, o il vero gentiluomo pronto a correre in aiuto della sua dama ogni volta che si trova in pericolo? La giovane sente dentro di sé un fuoco che arde per Trethwell, tuttavia mantiene sempre un atteggiamento di calma compostezza. È molto condizionata dai giudizi poco velati della buona società di Bath, e cerca continuamente di scrollarsi di dosso la nomea da libertina che si porta dietro dall’infanzia. Così, nonostante il suo cuore batta appassionatamente per il luogotenente, è decisa a seppellire i propri sentimenti in fondo all’anima pur di sposare Lord Harden, e vivere finalmente come una donna rispettabile. Ma sarà in grado di mettere a tacere le sue emozioni, o la sua vera natura esploderà tra le braccia del vero amore?

Personalmente ho trovato questo romanzo molto interessante, soprattutto la protagonista che, per una volta, non è stata presentata come un’avventuriera ribelle pronta a sfidare le convenzioni sociali; figura che apprezzo molto, ma inizio a trovarla anche poco originale. Invece Pru è una ragazza in linea con il suo tempo e con i valori propri della società. Ma i suoi progetti vengono ostacolati dalla condotta della madre immorale e lasciva; addirittura solo uno dei quattro figli è legittimo! Anche questo è elemento di assoluta novità per il filone Regency.

Nel romanzo viene dato largo spazio ai personaggi principali, che sono ben definiti e caratterizzati. Non mancano i dialoghi diretti tra i protagonisti, ben equilibrati con i momenti di riflessione personale che ci permettono di capire i veri sentimenti, pensieri e desideri degli stessi.

Ben definite anche le descrizioni della suggestiva Bath, centro termale e ritrovo della nobiltà londinese in cerca di pace e ristoro.

La trama è scorrevole, il linguaggio semplice e diretto, e viene dato parecchio risalto ai sentimenti dei protagonisti.

Davvero STRACONSIGLIATO!

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Titolo: I desideri di Prudence Serie: Le sorelle dello scandalo. Vol. 1 Editrice: HarperCollins Italia Genere: Romanzo Rosa Storico Data di uscita: 20 settembre 2019 Le sorelle dello scandalo 1 Bath, 1833 Prudence Lattimar sogna una famiglia e un buon matrimonio, ma la condotta scandalosa della madre ostacola il suo debutto in società. La giovane si trasferisce così dalla zia, a Bath, dove non mancano incontri galanti e uomini fin troppo interessati, tanto più che Prudence porta con sé una ricca dote e un gran desiderio di riscattarsi. Tra i pretendenti che catturano la sua attenzione c'è l'impeccabile Lord Halden, futuro…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento