Home / Recensione libri / Review party con recensione: “La verità è che non ti odio abbastanza” di Felicia Kingsley

Review party con recensione: “La verità è che non ti odio abbastanza” di Felicia Kingsley

Lexi è una principessa, non delle favole, ma dell’Upper East Side. La sua vita perfetta da facoltosa ereditiera di un impero finanziario scorre tra feste esclusive e shopping sfrenato nel quartiere più lussuoso di New York. A ventisette anni ha già la certezza di un futuro luminoso, di aver vinto la partita, almeno finché un affascinante sconosciuto non le cambia le carte. Il principe azzurro? No, è Eric Chambers, detective di punta dell’FBI, che sta indagando su una truffa miliardaria in cui è coinvolta la famiglia Sloan, venuto a spodestarla dal suo trono. Tanto attraente quanto ruvido e poco disponibile, Eric la reputa viziata e superficiale, e la tratta con distacco e indifferenza. Tra i due è subito guerra. Con tutti i suoi beni confiscati, Lexi si ritrova in mezzo a una strada da un giorno all’altro, ma lei non ha nessuna intenzione di rimanerci. Anzi! Se Eric le ha tolto tutto, dovrà essere lui ad aiutarla e Lexi non accetterà un no come risposta, almeno finché non sarà riuscita a riabilitare il nome della sua famiglia, anche perché lei sarebbe una preziosa risorsa per le indagini. Riusciranno l’ereditiera che cuoce i toast usando il ferro da stiro e l’integerrimo detective di Brooklyn a collaborare senza scannarsi? O senza… innamorarsi?

Fonte della trama: Newton Compton Editori

Care Fenici, vi racconto il mio ultimo incontro con la penna di Felicia Kingsley, che ha dato finalmente alle stampe il suo nuovo e attesissimo romanzo.

Una storia incantevole e divertente che, ancora una volta, conferma il talento di una delle più brillanti autrici romance sulla piazza, capace di dare vita a personaggi spiritosi e pieni di verve che non mancano di conquistare il lettore sin dalla primissima pagina.

La protagonista femminile è Lexi Sloan, una ricchissima signorina di New York, erede di una delle più grandi fortune americane. Lexi è amata e coccolata, come si conviene a una figlia unica, dal padre e dallo zio, che la ricoprono di regali e le permettono una vita nel lusso più sfrenato.

La nostra eroina vive addirittura in una suite in uno dei più grandi alberghi della grande mela e passa dallo shopping sfrenato ai party con le amiche, da una seduta dall’estetista a quella dal parrucchiere, spostandosi per la città accompagnata dall’autista.

Tutto questo finisce un bel giorno nella maniera più tragica: l’amato zio scappa con i soldi e lascia Lexi e suo padre sul lastrico: l’FBI irrompe negli uffici della loro multinazionale e mette i sigilli a conti in banca e case faraoniche.
Caduta nel fango, abbandonata da tutti gli amici, respinta dal fidanzato e senza un tetto sulla testa, Lexi si rifugerà da colui che rappresenta la mano spietata della giustizia: niente di meno che il Detective Eric Chambers, colui che ha mandato a rotoli la sua vita e quella della sua famiglia.

La paradossale situazione si trasformerà in una lotta senza quartiere tra Lexi, che farà di tutto per risollevarsi dall’abisso in cui è stata gettata, ed Eric, serio e compassato Detective dell’FBI che non riesce a buttare la bionda in pelliccia rosa fuori da casa sua in via definitiva.

La tregua sarà stabilita solo in nome di una collaborazione tra i due nell’indagine, ma avrà risvolti sorprendenti e i colpi di scena continui renderanno la vicenda scoppiettante come un fuoco d’artificio, il tutto condito da tanti sentimenti e una buona dose di romanticismo.

In una parola, imperdibile!

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: “Una Storia d’Amore (Urban Love Vol. 2)” di AE Ryecart

Nessun legame. Niente nomi. Niente repliche. Le regole ...