Home / Recensione libri / Recensione: “Ossessione follemente mia” di Faby Daddy

Recensione: “Ossessione follemente mia” di Faby Daddy

Titolo: Ossessione follemente mia
Autore: Faby Daddy
Genere: Dark Romance – Autoconclusivo
Data di pubblicazione: 15 aprile 2020
Lisa è una dottoressa di ventisei anni, ha una vita normale e degli amici a cui vuole molto bene.La sua esistenza viene distrutta quando la sua migliore amica Lorena muore e lascia suo marito Thomas solo. Lisa si sente responsabile della situazione che si è venuta a creare e decide di salvare l’anima di Thomas a tutti i costi senza rendersi conto che nessuno potrà salvare lei da quest’uomo pazzo, sadico, distrutto psicologicamente, che la ritiene responsabile della morte di sua moglie.

Il titolo di questo romanzo rispecchia perfettamente l’aria che si respira durante la narrazione di questo dark romanzo dalle tinte thriller. Il ritmo è incalzante fin dalle prime battute, con un prologo che comincia da metà del libro, in una situazione in cui l’adrenalina è a mille, ed è stupefacente come l’autrice riesca a catturare l’attenzione del lettore immediatamente, per poi lasciarlo col fiato sospeso e cominciare il racconto dall’inizio, auspicandone l’esito.

Questa è la storia di quattro amici che si conoscono dai tempi del college e dell’evoluzione dei loro sentimenti nel corso degli anni. La narrazione inizia nel momento in cui Lorena e Thomas sono felicemente sposati da due anni e in attesa della loro bambina. Marco, il fratello di Lorena è fidanzato con Lisa ed entrambi sono medici in una clinica privata di Roma in cui lei è ostetrica e lui primario.

La morte accidentale di Lorena e della bambina che porta in grembo rompe tutte le dinamiche del gruppo di amici, e dimostra che le apparenze a volte ingannano e giocano dei brutti scherzi. Thomas diventa lo psicopatico della situazione, il bello e dannato, con l’oscurità dentro. Spezzato dalla perdita della moglie e della figlia, riversa tutto il suo dolore su Lisa, che ritiene responsabile dell’accaduto perché non è riuscita a salvarle durante l’intervento in ospedale. I modi in cui decide di vendicarsi sono inimmaginabili e fantasiosi, un turbinio di sensazioni e adrenalina all’ennesima potenza. Lisa è sola al mondo e ha rotto da poco con Marco per un suo recente tradimento con una infermiera, ma nonostante ciò trova in lui un alleato da cui rifugiarsi quando Thomas diventa un nemico imprevedibile e sleale.

Lei è una donna molto confusa e fragile perché in realtà, nonostante il dolore per la perdita della sua più cara amica, è consapevole dell’attrazione che prova e che ha sempre provato per Thomas. Questo sentimento la fa sentire in colpa per la memoria di Lorena e la rende debole con lui che, conscio di ciò, ne approfitta per farla innamorare e cominciare la sua vendetta.

Il loro rapporto così diventa altalenante, con un inizio turbolento e un po’ troppo surreale in cui Lisa subisce di tutto da Thomas e dove l’unico dialogo è costituito dai violenti rapporti sessuali tra i due.

Il repentino cambio di atteggiamento da parte dell’uomo la destabilizza, lei ormai è spaventata e non si fida più, finendo così nelle braccia di Marco che rimane il terzo incomodo, sempre a disposizione di Lisa, di cui dichiara di essere innamorato, ma non disdegna le scappatelle amorose. La figura di Marco è ambigua e con un ruolo non ben definito, lui effettivamente è combattuto tra l’amore per Lisa e il sentimento per la sorella defunta. Le pressioni della madre per allontanarlo dalla ex fidanzata non sono da meno in quanto anche lei la ritiene responsabile della morte della figlia. La gelosia per Thomas è la ciliegina sulla torta, i quattro amici a questo punto non esistono più.

Contesa tra due uomini bellissimi, chi sceglierà Lisa? E riusciranno a superare rancori e gelosie?

I flashback presenti durante la lettura aiutano a capire meglio il rapporto che c’era tra Lorena e Thomas con retroscena che si svelano pian piano durante il corso della lettura.

Il libro è autoconclusivo anche se l’autrice ci regala immediatamente un estratto del libro successivo incentrato su Marco. Il racconto scritto dal punto di vista di tutti e tre i protagonisti è molto coinvolgente, rendendo le situazioni molto realistiche e immediate.

Un libro che mi ha lasciato col cuore in gola e con più di un finale che vi assicuro vi spiazzerà completamente. Complimenti all’autrice, leggerò sicuramente il seguito.

Titolo: Ossessione follemente mia Autore: Faby Daddy Genere: Dark Romance - Autoconclusivo Data di pubblicazione: 15 aprile 2020 Lisa è una dottoressa di ventisei anni, ha una vita normale e degli amici a cui vuole molto bene.La sua esistenza viene distrutta quando la sua migliore amica Lorena muore e lascia suo marito Thomas solo. Lisa si sente responsabile della situazione che si è venuta a creare e decide di salvare l’anima di Thomas a tutti i costi senza rendersi conto che nessuno potrà salvare lei da quest’uomo pazzo, sadico, distrutto psicologicamente, che la ritiene responsabile della morte di sua moglie.…

Score

Voto Utenti : 4.17 ( 9 voti)

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Come non innamorarsi del capo (The Coffee Series Vol. 2)” di Whitney G.

      TITOLO: Come non innamorarsi del capo ...