Home » Recensione libri » Recensione: Allenamenti per il nerd – Serie: Nerds vs Jocks #2- di Eli Easton, Tara Lain

Recensione: Allenamenti per il nerd – Serie: Nerds vs Jocks #2- di Eli Easton, Tara Lain

 

Titolo: Allenamenti per il nerd

Autore: Eli Easton, Tara Lain

Editore: Triskell Editori

Genere: Contemporary Romance, mm

Serie: Nerds vs Jocks #2

Fascia di età consigliata dai: 16 anni

Data di pubblicazione: 23 Agosto 2022

 

 

 

1.Lezioni per l’atleta

2.Allenamenti per il nerd

 

 

 

Cosa succede quando gli atleti devono allenare i Nerd? Scopritelo nel secondo volume della serie Nerds vs Jocks. Sean e Bubba fanno parte di due confraternite rivali: la Sigma Mu Tau, composta dagli alunni più intelligenti e meritevoli dell’Università del Wisconsin-Madison e l’Alpha Labda Alphas, che ospita gli atleti più formidabili del campus. Dopo l’ennesimo scherzo finito male, il rettore costringerà due “secchioni” della Sigma Mu Tau a unirsi alla squadra di flag football della confraternita nemica, e due “idioti” dell’Alpha Lambda Alphas a competere al campionato nazionale di Quiz Bowl. Sean è deciso a rimettersi in forma e a trovare un ragazzo – è stanco di essere sempre e solo il secchione che tutti conoscono – e deciderà dunque di unirsi alla squadra di flag football. Bubba, gentile e sempre propenso ad aiutare gli altri, si offrirà di allenarlo e scoprirà lati di sé finora inesplorati…

 

 

Allenamenti per il nerd è il secondo libro di una serie brillante e divertente, una vera e propria commedia romantica che si svolge nell’ambiente universitario della Mason, una delle più importanti università americane. I due protagonisti principali sono Sean e Bubba, membri di due confraternite rivali. Quando l’ennesimo scherzo tra gli storici antagonisti della Mason ha conseguenze troppo disastrose, il rettore decide di mettere un freno all’assurda e, a questo punto, pericolosa diatriba tra gli sportivi dell’Alpha Labda Alphas e i secchioni de la Sigma Mu Tau: devono collaborare o entrambe le confraternite verranno chiuse.

Il perentorio ordine del rettore ha come conseguenza lo scambio di due ragazzi tra Alpha e Sigma: due atleti passeranno nella squadra di Quiz Bowl e due secchioni dovranno competere nel torneo di flag football.

Sean, nerd imbranato, e Bubba, sportivo tutto muscoli, contrariamente ai loro compagni non sono per niente in guerra tra loro, anzi si prendono subito in simpatia e l’atleta si offre addirittura di aiutare il nerd a migliorare le sue prestazioni sportive con un duro e intensivo allenamento. Tra i due, l’affiatamento si trasforma presto in amicizia o forse in qualcosa di più.

 

“Ripensai a quel secchione, Sean, che correva per il campo come un cucciolo smarrito, che provava a giocare per poi scappare via ricoperto di fango. Sarebbe stato possibile allenarlo? L’immagine dei suoi occhioni marrone dietro le lenti degli occhiali che mi guardavano eccitati dopo aver accettato la palla mi attraversò la mente. Sorrisi. Era adorabile, in fondo…”

 

Un romanzo coccola, il genere di lettura di cui ho bisogno per regalarmi qualche ora di relax e spensieratezza in compagnia di pagine piacevoli e delicate, e che mi ha fatto sorridere delle spassose interazioni tra i due protagonisti. Bubba, un ragazzone dal cuore d’oro che, dall’incontro con il pragmatico e tenero Sean, comincia a mettere in dubbio la sua eterosessualità, mentre il nerd vuole assolutamente trovare un ragazzo che lo noti e perdere la verginità prima di laurearsi. Ho trovato il romanzo molto dolce, carezzevole come una soffice nuvola fatta di buoni sentimenti, ma anche di brillanti e pungenti dialoghi. È anche una storia di rivincita contro i pregiudizi per chi considera Bubba troppo stupido per riuscire nello studio e Sean troppo gracilino per fare qualcosa di buono nello sport e interessarsi a qualcuno di così diverso da lui. Ma Bubba ha scoperto in lui la sensibilità, la mente acuta e brillante e la bellezza che nasconde con un look che non lo valorizza. Sean ha trovato un ragazzo divertente, dolcissimo che gli fa battere il cuore come mai era accaduto prima, ma che è molto insicuro e non si stima abbastanza. Insieme sono chimica, poli opposti che si attraggono inesorabilmente.

«Tra noi c’è chimica e agio. Ci attraiamo in maniera irreversibile. E questo è quanto.»

«Penso che siamo fatti l’uno per l’altro… In senso quantistico.» 

«Mmm… Non ti aspetterai che capisca di che parli, vero?» 

«No, mi aspetto che mi baci.»

 

Un’ultima nota prima di invitarvi a immergervi in questa spumeggiante storia: Allenamenti per il nerd si svolge nello stesso arco temporale di Lezioni per l’atleta, primo volume della serie. Vi consiglio di leggerli nell’ordine di uscita per evitare di incorrere in qualche spoiler. 

Il romanzo si conclude con un arrivederci al prossimo incontro-scontro tra Atleti e Nerd. 

 

 

 

 

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Vale

Lascia un Commento