Home / Recensione libri / Recensione:”Confetti a Colazione”di Aura Conte (Serie Confetti #1)

Recensione:”Confetti a Colazione”di Aura Conte (Serie Confetti #1)

Care Fenicette,Elena81 ha recensito per noi Confetti a colazione di Aura Conte

Vera Reid è la più grande di quattro sorelle ma soprattutto, una wedding planner fissata con il suo lavoro. 
Da circa due anni gestisce Confetti, uno showroom che si occupa dell’organizzazione di matrimoni di ogni tipo dalla A alla Z, insieme alle sue tre sorelle e suo padre.
Il sogno di Vera è quello di ampliare il suo negozio acquistando quello vicino ma purtroppo, quando questo viene messo in vendita, l’immobile le viene soffiato sotto al naso in meno di ventiquattrore.
Il nuovo proprietario dell’immobile si chiama James Grant ed è un famoso pasticciere dall’aspetto da bello e dannato, conosciuto in tutto lo stato del New Jersey.
Differentemente da Vera e dalle sue sorelle, James odia i matrimoni e tutto ciò che comporta dei legami duraturi. La sua è una vera e propria idiosincrasia, tanto da non aver mai realizzato una torta di matrimonio.
Tuttavia, quando la banca e l’assicurazione iniziano a dargli qualche problema, prima e dopo l’apertura del suo nuovo punto vendita, il Delicious Sin, James è costretto a scendere a compromessi e ad accettare di collaborare con lo showroom di Vera, anche se entrambi non si sopportano e sembrano avere due modi diversi d’intendere la vita e il lavoro.
Per lei il matrimonio è solo un business.
Lui è un “cinico” che odia i legami.
Chi si innamorerà per primo?

Le sorelle Reid sono le proprietarie, insieme al padre, dello showroom di famiglia “Confetti” e si occupano di organizzare matrimoni.

Vera è la maggiore, ed è anche la wedding planner dell’azienda. Perfetta, precisa e tutta casa e lavoro.

Il suo più grande desiderio è di riuscire ad acquistare il negozio a fianco per poter ingrandire il loro ma…. Non le viene portato via in un battito di ciglia dal famosissimo pasticcere James Grant? Eh già, proprio lui, che vede nelle torte nuziali e nel matrimonio in generale un limite assoluto, può decidere di aprire la sua pasticceria “Delicious Sin” proprio vicino a “Confetti”?

Non mancheranno momenti esilaranti e scherzetti tra vicini, fino a quando, per ironia della sorte, i due proprietari non si ritroveranno costretti ad una collaborazione forzata.

Questo è il primo libro di una serie composta da quattro romanzi brevi e vedrà come protagoniste proprio le sorelle Reid.

Ci faranno compagnia e ci faranno divertire tra dolci, pizzi e merletti.

Un romanzo leggero, scorrevole e simpatico che ci farà sorridere quando meno ce lo aspetteremo.

Emanuela

Emanuela
x

Check Also

Recensione di “Senza regole” di Tijan serie Fallen Crest High #5

Innamorarsi di Logan Kade significa mettersi nei guai. ...