Home / Recensione libri / Recensione: “Blake Deshawn. Il cerchio perfetto” di Katherine L. Frey

Recensione: “Blake Deshawn. Il cerchio perfetto” di Katherine L. Frey

Credi di poter trasformare il lupo in un principe azzurro.
Ma la verità è che il lupo ha denti affilati.
E sa morderti.
E non cambia.

La sorte è stata particolarmente generosa con Adrianne Morrison: unica figlia di un facoltoso imprenditore londinese, è bella, ricca e raffinata, ha un fidanzato che la adora e con cui sta organizzando il matrimonio dei suoi sogni. Niente potrebbe incrinare il suo cerchio perfetto.
Ma un pomeriggio, un uomo si introduce in casa sua. Adrianne è sotto la doccia, non si rende conto di nulla. Non sente i passi pesanti che si aggirano per il suo salotto, percorrono il corridoio ed entrano in bagno. Si accorge di lui solo quando la raggiunge sotto il getto dell’acqua.
Non è uno sconosciuto.
Adrianne sa chi è, ha già avuto modo di incontrarlo.

Fonte della trama: Amazon

Blake Deshawn ha ventotto anni, il sorriso crudele e lo sguardo magnetico, il volto segnato da una tragedia mai dimenticata e il corpo ricoperto di tatuaggi.
È eccessivo, sregolato, anarchico, abituato a ottenere ciò che vuole, senza preoccuparsi delle conseguenze.
E ha deciso di prendersi Adrianne – quella bionda viziata che nasconde l’attrazione che ha per lui dietro una cortina di disprezzo – nella sua stessa casa, nel luogo in cui si sente al sicuro. Doveva essere solo un colpo di testa, un gesto folle e sconsiderato da dimenticare in fretta. Ma da quel momento, la vita di entrambi cambia, acquista velocità, minaccia di deragliare per schiantarsi in un inferno da cui sarà difficile risalire.
Per Blake, Adrianne è un veleno mai assaggiato prima: potente, incantatore, irrinunciabile. E Blake possiede qualcosa che Adrianne non conosce: la possibilità di vivere fuori dal cerchio perfetto, senza regole, senza paure, senza imposizioni.
Perché Blake Deshawn non giudica. Mai.

Un romanzo spietato e ipnotico sui mille volti e sulle perversioni dell’amore. Due protagonisti imperfetti e indimenticabili, da odiare e da amare con tutto il cuore.

Salve, Fenici!

Adrianne Morrison ha trent’anni, è l’unica figlia di un ex avvocato e ora facoltoso imprenditore londinese, è particolarmente bella e soprattutto ricca. La data delle sue nozze si avvicina e il fortunato è Kevin, il fidanzato perfetto che l’adora. Ma un giorno tutto cambia: lei incontrerà Blake Deshawn, un ventottenne pieno di eccessi e anarchico, e soprattutto con una tragedia alle spalle. Non vi svelo altro, perché vale davvero la pena scoprire tutto piano piano con gusto.

Questo libro parla di due mondi opposti che insieme stonano, ma che a volte possono anche diventare una nota intonata. Ci troviamo a Londra e tutto sembra procedere come dovrebbe e come il cerchio perfetto richiede, ma può capitare che le cose vadano diversamente… Come nessuno le aveva programmate. È proprio questo che coinvolge il lettore che si approccia a questa storia: anche se l’inizio può lasciare un po’ perplessi, piano piano andando avanti tutto porta ad essere travolti come un fiume in piena. Infatti, si affoga in un mare di sentimenti e questo amore si inizia a sentirlo in maniera devastante, fino ad arrivare alla fine del libro con le lacrime agli occhi (per motivi che non vi svelo) fino a emettere sospiri di sollievo. Vi posso assicurare che vi travolgerà con mille sentimenti diversi e vi sembrerà di stare senza sosta sulle montagne russe.

La scrittura è scorrevole e l’abilità dell’autrice è stata quella di alternare facilmente i diversi punti di vista.

In conclusione ho davvero apprezzato questa altalena di emozioni e l’incontro di due stili di vita completamente differenti come dimostrazione che possono comunque trovare un equilibrio insieme. Mentre ciò che mi ha un po’ lasciata perplessa è stato il senso di confusione che ho provato ad un tratto in un capitolo: è stato come se qualcosa non quadrasse del tutto.

Infine l’idea del cerchio perfetto per tutta questa storia è semplicemente eccezionale.

Vi consiglio la lettura di questo romanzo che vi piaccia o meno il genere, quindi buona lettura!

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: “La Ragazza di Cracovia” di Pam Jenoff

In una Cracovia sconvolta dall’occupazione nazista, Emma e ...