Home » Recensione libri » Recensore per un giorno: Spiegami perché di Giorgia B. Walker

Recensore per un giorno: Spiegami perché di Giorgia B. Walker

 

 

Titolo: Spiegami perché

Autore: Giorgia B. Walker

Genere: Narrativa

Casa editrice: Le Mezzelane

Curatore: Elena Ungini

Data di uscita: Aprile 2019

Giada, una ragazza bella come un angelo, picchiata dal suo compagno malavitoso e Matteo, l’affascinante poliziotto che dal giorno in cui l’ha soccorsa continua a preoccuparsi per lei: due anime belle, ciascuna a proprio modo infelice. Quando emerge che Giada è l’unica testimone del coinvolgimento nella criminalità organizzata di una carica dello Stato, Matteo decide di proteggerla, tacendo la cosa sia ai colleghi sia alla sua fidanzata. Nel tempo che trascorrono insieme, Giada e Matteo si avvicinano emotivamente, fino a confidarsi i nodi dolorosi del passato. Tra complicazioni e inquietanti scoperte, saranno in grado di fronteggiare da soli il pericoloso intrigo che mette a rischio le loro vite? E riusciranno a tenere a bada l’attrazione fisica e i sentimenti che giorno dopo giorno sono cresciuti tra loro?

 

Il 25 Novembre Giornata Internazionale Sulla Violenza Delle Donne.

Scorrendo nella home di Facebook, oltre ai numerosi post e articoli sull’argomento, mi sono imbattuta nella pubblicità di questo libro. Attratta dalla trama ed essendo un argomento che mi sta molto a cuore  decido di leggerlo…

Stregata fino dalle prime pagine!

La protagonista principale è Giada, una ragazza di 23 anni che dopo anni di violenza domestica e psicologica da parte del compagno, riesce dopo l’ennesima violenza (anche molto grave!) a scappare e cercare aiuto.

Durante la sua “fuga” incontra Matteo, un giovane poliziotto che nel momento in cui la vede decide che questa povera vittima ha bisogno di protezione.

Nonostante il caso di Giada venga poi passato al reparto violenze lui non riesce a non pensare a lei, a quegli occhi azzurri colmi di dolore e tristezza, decidendo così di passare a farle visita in ospedale e a supportarla una volta dimessa.

La ragazza non capisce come sia possibile che questo “Cavaliere dall’Armatura Scintillante “ riesca un pezzetto alla volta a fare cadere il muro che si è costruita come difesa da tutto e tutti ed inizia a raccontare, o meglio a farle leggere, un po’ di sè…

Sono due anime ferite, ognuno per motivi diversi, ma che insieme riescono a risanarsi e passo dopo passo a spiccare il volo verso la felicità e la serenità che entrambi meritano.

 

I miei complimenti all’autrice, che è riuscita a suscitare molte emozioni e a farmi percepire gli stati d’animo di Giada e Matteo.

Attraverso le sue parole ho provato dolore, rassegnazione, speranza, delusione, tristezza ed infine finalmente l’amore.

Quello che riesce a farti superare le sofferenze che la vita ti ha messo davanti e che ti fa venire la voglia di rimetterti in gioco e ricominciare a vivere perché TE LO MERITI! ❤️

(purtroppo 😔)

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

ladykira

Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento