Home » Recensione libri » Recensione: Oltre gli echi del dolore di Mary Durante SERIE: Shadows #4

Recensione: Oltre gli echi del dolore di Mary Durante SERIE: Shadows #4

TITOLO: Oltre gli echi del dolore

AUTRICE: Mary Durante

SERIE: Shadows #4

GENERE: QLGBT BDSM

DATA DI USCITA: 28 settembre 2020

 

Si sono incontrati, si sono combattuti e, per la prima volta, hanno trovato qualcuno contro cui non sono riusciti a vincere.
Morgan ha cercato di spezzarlo, e invece si è legato a lui.
Aiden ha cercato di farne uno strumento, e alla fine ha dovuto ammettere di volerlo al proprio fianco.
Poco a poco hanno costruito qualcosa, arrivando a trovare un equilibrio. Forse hanno perfino imparato a essere felici.
Ma quando Aiden si ritrova ad affrontare un inaspettato desiderio sorto dalla parte più cupa della sua persona, e vecchi segreti vengono rivelati, Morgan potrebbe risultare l’unico capace di tenere assieme il suo mondo o colui che lo farà a pezzi.

 

 

Care Fenici, ho letto per voi, ma soprattutto per me, il quarto libro della serie Shadow di Mary Durante che vede, nuovamente, come protagonisti Aiden e Morgan. In questo nuovo volume, che ho adorato, vengono dapprincipio analizzati i sentimenti di Aiden. Il ragazzo è combattuto: il suo cuore e la sua mente sono in continua lotta, la maschera di rigidità che ha adottato per difendersi dalla visione retrograda dei Dom nei confronti dei Sub sta cedendo e sempre di più si sente legato a un attempato, arrogante e rozzo dominatore. Morgan, invece, sa perfettamente chi è e cos’era e non ha problemi ad ammettere che il moccioso gli è entrato nel cuore e che da lì non ne uscirà più.

I pensieri di violenza che tanto lo avevano tentato si erano dissolti, lasciandogli la mente sgombra. Non era di quello che aveva bisogno, non di urla, dolore e sangue quando era di umore così cupo. Invece gli bastava stringere a sé quel corpo caldo che non lo rifiutava, respirare contro la sua pelle e sapere di non essere più solo contro il mondo”.

(Tratto dal libro, cap. 17)

Decisamente, il romanzo, malgrado una certa lentezza priva di azione nei primi capitoli, riesce nell’intento di avvicinare maggiormente i due personaggi. Ho amato le mille sfaccettature di Aiden, ma quello che mi ha colpito di più è stato Morgan. Per capirlo meglio, apprendiamo qualcosina in più del suo passato e diciamo che si potrebbe fare una specie di comparazione con Lucifer (uno dei protagonisti dei primi due volumi): mentre quest’ultimo è stato buttato a forza nella malavita, Morgan l’ha scelta come strada e infatti non ha rimpianti ed è forse questa cosa a suscitare più biasimo; ma la bellezza e la riuscita del rapporto con Aiden è talmente emozionante che eclissa tutto il resto. Con questo non voglio assolutamente dire che la loro relazione si possa rappresentare con cuoricini e unicorni, anzi, oserei dire più con fruste e manette… ma si vede che, nonostante le motivazioni iniziali, il rapporto sta prendendo un’altra strada. Quanto ci vorrà prima che Aiden ammetta di appartenere a Morgan?

Ahimè, ha un carattere d’acciaio, ma non mancheranno i momenti in cui questa compostezza subirà un tracollo. Anche il rapporto con il padre affronterà qualche cambiamento, ma questo particolare episodio ve lo lascio assaporare da sole. Ci saranno delle scene che vi faranno morire dal ridere e altre che vi faranno contrarre i denti dalla rabbia. Insomma, Mary riesce non solo a scrivere delle storie bellissime e a creare personaggi che vivono secondo il proprio volere, ma anche a incantarci con sentimenti ed emozioni forti. Il finale, poi, è una lotta a chi riesce meglio a sopportare l’adrenalina! Il quinto e ultimo volume promette molto bene, dato l’intreccio assicurato di tutti i personaggi della serie Shadow.

Il romanzo è scritto molto bene e non presenta errori grammaticali. Ho apprezzato in particolar modo le illustrazioni presenti tra le pagine, ma devo purtroppo avvisarvi che la lettura crea dipendenza; pertanto, vi sconsiglio di iniziarlo di notte o durante la settimana. Ebbene, che aspettate a leggerlo?

Buona lettura e aspetto i vostri commenti.

ladykira

ladykira
Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento