Home » Recensione libri » Recensione in anteprima: Un’inattesa attrazione di KJ Charles Sins of the Cities # 1

Recensione in anteprima: Un’inattesa attrazione di KJ Charles Sins of the Cities # 1

  Titolo: Un'inattesa attrazione  Titolo originale: An Unseen Attraction Serie: Sins of the Cities #1 Autrice: K. J. Charles Traduttrice: Chiara Fazzi Editore: Triskell Edizioni  Genere: Storico Pagg.: 260  Data di pubblicazione: 10 marzo 2020  Link per l'acquisto: Triskell -  Nel primo emozionante volume della nuova serie vittoriana firmata da K.J. Charles, un segreto amore romantico e un mistero inquietante legano due uomini singolari. Tenutario di una pensione, Clem Talleyfer ama la vita tranquilla. È felice dei suoi hobby, del suo lavoro, e soprattutto del suo inquilino Rowley Green, con il quale ha stretto amicizia durante le lunghe serate insieme accanto al fuoco. Se solo l’ordinato, preciso e irresistibile signor…

Score

Ti è piaciuto il nostro parere? Votalo

Voto Utenti : 4.6 ( 3 voti)

 

Titolo: Un’inattesa attrazione 
Titolo originale: An Unseen Attraction
Serie: Sins of the Cities #1
Autrice: K. J. Charles
Traduttrice: Chiara Fazzi
Editore: Triskell Edizioni 
Genere: Storico
Pagg.: 260 
Data di pubblicazione: 10 marzo 2020 
Link per l’acquisto: Triskell – 

Nel primo emozionante volume della nuova serie vittoriana firmata da K.J. Charles, un segreto amore romantico e un mistero inquietante legano due uomini singolari.

Tenutario di una pensione, Clem Talleyfer ama la vita tranquilla. È felice dei suoi hobby, del suo lavoro, e soprattutto del suo inquilino Rowley Green, con il quale ha stretto amicizia durante le lunghe serate insieme accanto al fuoco. Se solo l’ordinato, preciso e irresistibile signor Green fosse interessato a qualcosa di più dell’amicizia…

Rowley desidera soltanto essere lasciato solo, almeno finché non conosce Clem, con i suoi modi strani e affascinanti e i suoi magnifici occhi. Due uomini silenziosi, che alloggiano nella stessa casa e raggiungono un’intesa: potrebbe essere perfetto. Ma il corpo brutalmente assassinato di un altro inquilino viene gettato sulla soglia dell’abitazione, mandando in pezzi la loro pacifica esistenza.

Clem e Rowley si trovano coinvolti in un mistero, minacciati su tutti i fronti da uomini violenti, mentre la letale nebbia di Londra si chiude su di loro. Per riuscire a cavarsela, la coppia dovrà imparare a condividere i propri segreti… e il proprio cuore.

Ciao Fenici, oggi vi parlo del nuovo libro di KJ Charles: Un’inattesa attrazione, primo volume della Serie Sins of the Cities edito da Triskell Edizioni per la collana Rainbow.

A sfondo di questo romanzo storico MM vi è un ambiente descritto meticolosamente, dove l’autrice pone in evidenza due personaggi che tra loro sembrano diversi, ma nascondono anche delle similitudini.

Ciò che desiderava era aver accanto l’uomo in un mondo che sembrava ostile, rumoroso e molto più inesplicabile del solito. E desiderava fare lo stesso per lui. (Tratto dal libro)

Clement Talleyfer, proprietario di una casa d’alloggio nella quale vivono interessanti e differenti personaggi, tra cui il Rowley Green e William Lugtrout – i quali saranno collegati alle vicende che avranno luogo – è il fratellastro di un conte, ma la sua vita è tutt’altro che bella.  Sì, perché questa storia non racconta solo di come due anime dolci con diverse fragilità si incontrano, ma anche che le loro vite vengono messe in subbuglio da assassini, litigi, aggressioni, incendi e verità nascoste. 

Quello che mi piace di questo libro è come K J Charles riesca a descrivere gli avvenimenti con perfetta semplicità e una lenta scorrevolezza e ti rilascia, quando leggi, una calma pacifica. 

Adoro i due protagonisti e non saprei dirvi tra Clem e Rowley chi sia il mio preferito. Ognuno di loro ha un qualcosa di meraviglioso e la loro dolcezza, unita alle diverse vite che hanno dovuto affrontare con dolore, ferite, calma, rabbia, solitudine, umiliazione e vergogna, è qualcosa di strabiliante. 

Due anime calme che, nel ritrovarsi, si accendono di un fuoco quasi impossibile da spegnere.

Eppure a trascinarci in questa dolce storia è qualcosa che di dolce non ha nulla, un mistero pieno di pericoli che, nonostante si sia concluso bene, lascia comunque alcune domande senza risposta. Tra la folta nebbia londinese i due avranno un litigio che sembrerà spaccare quello che si era andato a creare e l’intera trama si tinge più volte di rosso. 

Non è nulla di surreale quanto più una storia molto in stile con il tempo storico, che però non pecca da nessuna parte, rimane bello, vivo, tenebroso e romantico da leggere.

Interessante è anche come l’autrice pone il mestiere del tassidermista molto centrale e non manca ovviamente l’occhio attento a descrivere alcuni passaggi importanti; la vera essenza di un’arte la sua che, nonostante i suoi metodi un po’ titubanti e rozzi, ha di suo una bellezza nascosta ai più. 

Vi consiglio vivamente di leggerlo. 

La lettura come ho detto è piacevole, scorrevole e avvincente.

Il romanzo è solo il primo volume e i prossimi sono, a quanto pare, incentrati su alcuni e diversi personaggi già incontrati.

  1. Un’inattesa attrazione di KJ Charles (An unseen attraction)– 10 Marzo
  2. An unnatural vice (Nathaniel e Justin)
  3. An unsuitable heir (Pen e Mark)

 

Non vedo l’ora!

 

ladykira

ladykira
Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento