Home » Recensione libri » Recensioni MM » Recensione in Anteprima: “Thirds – Oltre i Libri” di Charlie Cochet (serie Beyond the Books #1)

Recensione in Anteprima: “Thirds – Oltre i Libri” di Charlie Cochet (serie Beyond the Books #1)

Care Fenici, oggi Lucia ci parla in Anteprima di “Thirds – Oltre i Libri” di Charlie Cochet (serie Beyond the Books #1)

Racconti brevi dall’universo dei THIRDS
Unitevi a noi per celebrare l’universo dei THIRDS con questa collezione di racconti brevi scritti partendo da suggerimenti – prompt – inviati dai fans. A volte vogliamo saperne di più sui nostri personaggi preferiti. Da dove vengono, come sono diventati chi sono, le loro famiglie, le amicizie e i dolori passati. Questi frammenti di attimi nel tempo offrono uno sguardo all’interno delle vite dei nostri protagonisti preferiti dei THIRDS. Che parlino di prime mutazioni, della forgiatura di legami indistruttibili, o di una notte piena di bravate, queste storie di sicuro arricchiranno la vostra esperienza di lettura dei THIRDS.

 

Gli piaceva stringere Tony. Lo faceva sentire meno spaventato, perché lui avrebbe tenuto alla larga le persone cattive. Quando Tony si scostò, sembrava triste. Dex non voleva che lo fosse.

«Qualcun altro è nei guai. Ricordi che abbiamo parlato delle rivolte e di tutte le persone rimaste ferite e rimaste sole?»

Dex annuì. Non voleva pensare a tutti quegli scontri. Perché erano tutti così arrabbiati? Tony diceva che era a causa dei teriani, perché le persone avevano paura di loro, non li capivano. Suo padre gli aveva raccontato dei teriani. Diceva che erano diversi solo all’esterno. Da grande, Dex sarebbe diventato un poliziotto come suo padre e Tony, e avrebbe impedito a tutte le persone cattive di fare del male alle altre. Gli mancavano tanto la sua mamma e il suo papà. Gli tremò il labbro inferiore e tirò su con il naso, cercando con tutte le sue forze di non piangere. Non voleva rendere Tony ancora più triste.

Dentro questo delizioso regalo di Natale della Triskell, troverete venticinque piccole storie che hanno per protagonisti i personaggi che abbiamo imparato ad amare nei libri della serie Thirds. Avremo così modo di vedere Dex e Cael bambini, essere testimoni dell’amore fraterno che hanno sempre provato l’uno per l’altro, e di quanto sia stato fortunato Cael nell’avere dalla sua parte un fratello maggiore che lo ha sempre fatto sentire accettato e amato.

Ci sono anche momenti romantici delle nostre coppie preferite: scopriremo come sia andato il primo incontro fra Calvin e Hobbs. Vi troverete momenti divertenti e altri più cupi, vedrete prove di amicizia sincera, episodi di bullismo e incomprensione fra le due razze. Per arrivare, così, al primo capitolo della nuova avventura che si preannuncia davvero pieno di sorprese e densa di pericoli.

Un modo delizioso dell’autrice di venire incontro ai desideri dei suoi lettori e alle loro curiosità: sono stati loro, infatti, a dare alla Cochet la base su cui partire per scrivere questi piccoli momenti di vita quotidiana, che ci permettono di conoscere meglio i nostri personaggi preferiti.

Frasi come queste hanno dato l’input e la base da cui partire: “Mi piacerebbe leggere di Dex con i suoi genitori e Tony quando era più giovane.” Oppure: “La lezione di educazione sessuale di Tony per Dex o Cael.” 

Insomma, spazieremo in ogni tipo di situazione e, nonostante siano molto brevi, risultano interessanti e piene di piccole curiosità che abbiamo sfiorato nelle letture dei capitoli precedenti.

È una lettura più leggera di quelle cui ci ha abituati questa talentuosa autrice, e anche se non mancano i momenti commoventi, resta indubbiamente molto piacevole. Va da sé, però, che per essere apprezzata al meglio bisogna conoscere già questi personaggi e i rapporti che intercorrono fra di loro, perché questo permette di goderci ogni più piccolo dettaglio.

Vedremo un Dex estremamente protettivo con il suo fratellino, giocherellone e sempre pronto a divertirsi a spese del suo affascinante ragazzo, Sloane. Un giovanissimo Calvin pronto a prendere le difese del suo amico silenzioso, e le emozioni che hanno colpito a tradimento Ash quando ha conosciuto un certo felino dai bellissimi occhi grigi. Quanto sia stata profonda l’amicizia che legava Tony ai suoi amici, mentre una tigre innamorata corteggia un agile lupo. E se amate questi felini coraggiosi e affascinanti non potete perdervi la possibilità di conoscerli ancora meglio e vederli in situazioni inedite e giocose.

Come sempre la scrittura di quest’autrice, con i suoi bellissimi e originali personaggi, mi hanno ancora una volta conquistato. Inoltre, il capitolo del nono libro, che troverete nel finale, mi ha lasciato con il gran desiderio di poter avere al più presto nelle mie mani la storia di Sebastian, gigante dal cuore buono e innamorato, e Hudson “lobito”, un lupo col pullover.

L’universo creato dalla Cochet è meraviglioso e crea dipendenza, i suoi personaggi sono originali e riescono a trasmettere emozioni intense. Le sue trame spaziano dalle vicende d’amore agli intrighi e segreti più oscuri, ed è davvero impossibile non amare questa serie, che è sicuramente una delle più belle e avvincenti del momento.

E come sempre, ogni volta che si chiude un libro si prova una grande nostalgia per questo mondo e il desiderio di ritornarvi prestissimo.

 

 

 

StaffRFS

StaffRFS