Home / Recensioni MM / Recensione in Anteprima: “Nel bene e nel male” di Charlie Cochet (serie Thirds #8)

Recensione in Anteprima: “Nel bene e nel male” di Charlie Cochet (serie Thirds #8)

Care Fenici, oggi Lucia ci parla in Anteprima del nuovo libro dei Thirds, “Nel bene e nel male” di Charlie Cochet

Nel giro di qualche giorno, Dex è stato rapito, torturato, ucciso, è tornato in vita, è divenuto per metà teriano, gli è stato offerto di diventare una spia e ha accettato la proposta di matrimonio del suo ragazzo teriano giaguaro, Sloane Brodie. È molto da accettare e, sebbene stia ancora cercando di capire tutto quello che è successo, sa che deve andare avanti.
Dopo gli eventi di Gioco di specchi, Dex e Sloane si ritrovano in una delle situazioni più spaventose in assoluto: rivelare la verità alla loro famiglia della Destructive Delta. Una volta calmate le acque, nulla sarà più lo stesso, e starà a Dex dimostrare che, nonostante i cambiamenti, la famiglia è l’unica cosa che rimarrà sempre uguale.

Il loro futuro poteva essere incerto, ma una cosa non lo era: indipendentemente da cosa sarebbe successo o da quello che avrebbero affrontato, avevano una famiglia da cui tornare, il cui legame diventava più forte ogni giorno che passava. La Destructive Delta non era solo una squadra. Non era un distintivo o una toppa sulle loro maniche. Era casa.

Non posso nascondervi che, visto il libro precedente, mi aspettavo per i Thirds un capitolo ben diverso e con molta più azione, invece l’autrice si è presa del tempo per spiegare le scelte, davvero imprevedibili, prese dai nostri due protagonisti e mettere le basi per il cambiamento che includerà tutta la Destructive Delta. In “Gioco di specchi” infatti, Dex e Sloane avevano accettato di lavorare per un’organizzazione che nascondeva molti segreti e che voleva servirsi delle nuove capacità di Dex. Capacità che nessuno sa fin dove possano arrivare e che il giovane sta scoprendo giorno per giorno, non senza preoccupazione, ma anche con risvolti giocosi e imprevedibili. Solo l’amore di Sloane, sempre al suo fianco a supportarlo, gli regala la convinzione di riuscire a padroneggiarle. Per Tony e Cael scoprire ciò che gli è successo, e il suo nuovo lavoro, sono cose difficili da digerire, e se Tony, ancora sofferente all’ospedale, si riserva di tornare sull’argomento, Cael intende dare fiducia al fratello, fidando nel suo buon senso e nella sua capacità di rimanere sé stesso. Anche la squadra dovrà essere messa al corrente delle novità, e per Ash è davvero difficile accettare la scelta fatta da Sloane, che sembra allontanarli dopo tutti gli anni in cui si sono spalleggiati e aiutati contando l’uno sull’altro. Non aiuta neanche scoprire dell’imminente matrimonio che si sta per celebrare. Eppure, inaspettatamente, qualcosa impedirà che questa squadra che è come una famiglia si divida, facendo in modo che insieme si preparino a intraprendere una nuova strada. Non più contro piccoli criminali al soldo di capi che si celano nell’ombra, ma puntando a stanare le menti dietro i piani che hanno portato alla morte di tanti innocenti.

Questo libro, che ha la pecca di essere fin troppo breve, serve come punto di demarcazione, qui finisce la vecchia Destructive Delta e inizia il nuovo percorso, con altri obiettivi, e sicuramente nemici più potenti. È un libro che per la prima parte è molto rilassante, ci permette di vedere il nuovo Dex mettere alla prova le sue nuove capacità, e scoprire i motivi che lo hanno spinto ad accettare un lavoro da persone di cui in realtà non si fida. Verremo così a conoscere le sue perplessità su molte cose successe nella sua vita e in quella della sua famiglia nell’ultimo periodo, che lo mettono in allarme, ma anche il suo desiderio di capire perché lo ritengano così importante, e soprattutto come creda che questo possa proteggere le persone che ama. Sapere è potere, tieni gli amici vicino ma i nemici ancora di più.

Oltre a questo ci sono tanti bei momenti di coppia fra lui e Sloane, e del sesso fantastico aiutato dalla sua nuova forza e dai suoi nuovi istinti felini, una scazzottata fra lui e Ash che non vorrete perdervi assolutamente e le basi per la prossima missione che devono portare a termine: salvare Hudson che è nel mirino di un nemico occulto e infido. Se la prima parte è tranquilla, infatti, nella seconda avremo modo di vedere Dex durante un’azione che ci permetterà di ammirarlo nella sua nuova e potente forza fisica, e incontrare nuovamente per un attimo, l’intrigante Wolf che per una volta sembra dalla loro parte.

Ma tutto è rimandato a quello che si prospetta un capitolo davvero interessante, in cui forse avremo modo di vedere se finalmente dopo aver tanto sofferto ed essersi fatti del male, Hudson e Seb avranno finalmente il loro lieto fine. È un libro questo, in cui il lettore si porrà tante domande che non avranno al momento risposta, tuttavia fanno chiaramente capire che la serie sta per rinnovarsi; che l’autrice è ancora in grado di stupire e incuriosire, e che questi personaggi hanno ancora tanto da dire. Nel bene e nel male è leggermente sotto tono rispetto ai capitoli precedenti, rimane comunque una lettura godibilissima e imperdibile. Questa serie si riconferma per me come una delle più belle attualmente in circolazione, e la Cochet una delle autrici più talentuose del genere. E dopo aver chiuso l’ultima pagina, sono già in attesa della traduzione di Darkest Hour Before Dawn, che spero di avere al più presto nelle mie mani.

#1  Costi quel che costi

#2  Con il fiato sospeso

#3  Verso la rovina

#4  Quando tutto crolla

#5  Contro ogni logica

#5  Nel centro del mirino

#6  Gioco di specchi

#8  Nel bene e nel male

 

 

Romanticamente Fantasy

Avatar
x

Check Also

Recensione in anteprima: “Cambio di Linea – Serie Harrisburg Railers #1” di R.J. Scott e V.L. Locey

Buongiorno fenicette, oggi Lucia ci racconta in anteprima ...