Home » Recensione libri » Recensione in anteprima: “IRRESISTIBILE” di Natasha Madison Serie Something so #3

Recensione in anteprima: “IRRESISTIBILE” di Natasha Madison Serie Something so #3

Titolo: Irresistibile Serie: Something so #3 Autore: Natasha Madison Genere: sport romance Casa editrice: Quixote Edizioni Data di Pubblicazione: 10 gennaio 2020 Amazon in uscita il 12 gennaio 2020 Formato: cartaceo, ebook Pagine: 346   Max Horton Mi considerano un reietto, come se fosse una brutta cosa. Un coglione, come risultato di una pessima educazione. Non mi interessa di niente tranne che me stesso e della mia sorella minore. Proteggerò sempre ciò che è mio. A distanza di un anno dal mio contratto di hockey, mi sto comportando bene e tengo gli occhi puntati sull’obiettivo. Uno scontro con lei, e…

Score

Voto Utenti : 4.88 ( 2 voti)

Titolo: Irresistibile
Serie: Something so #3
Autore: Natasha Madison
Genere: sport romance
Casa editrice: Quixote Edizioni
Data di Pubblicazione: 10 gennaio 2020
Amazon in uscita il 12 gennaio 2020
Formato: cartaceo, ebook
Pagine: 346

 

Max Horton
Mi considerano un reietto, come se fosse una brutta cosa.
Un coglione, come risultato di una pessima educazione. Non mi interessa di niente tranne che me stesso e della mia sorella minore.
Proteggerò sempre ciò che è mio.
A distanza di un anno dal mio contratto di hockey, mi sto comportando bene e tengo gli occhi puntati sull’obiettivo.
Uno scontro con lei, e la mia vita cambia del tutto.
Allison Grant
Non innamorarti mai di un campione. È quello che diceva sempre il mio patrigno, sostenendo che gli atleti sono complicati e lunatici: più alto è il loro compenso, più bassa è la loro morale.
Da addetta alle pubbliche relazioni per i New York Stinger, so esattamente cosa significhi, ma non riesco a dire di no a un’amicizia con un uomo bello e danneggiato.
Quello che è iniziato come odio si è trasformato in qualcos’altro.
Abbiamo cercato di stare lontani, di mantenere le distanze, ma l’attrazione era troppo forte.
Qualcosa di proibito si è trasformato in qualcosa di troppo irresistibile

La serie Something So è composta da:
1. Something So Right (Quello giusto per me)
2. Something So Perfect (Lui è perfetto per me)
3. Something So Irresistible (Irresistibile)

Fenici, sono felice di presentarvi il terzo volume della serie “Something so”.

I precedenti libri mi erano piaciuti tanto, a mio avviso l’autrice ha un modo di scrivere molto coinvolgente, particolarmente ironico e diretto.

Ci mostra entrambi i punti di vista di una stessa situazione e questa è una caratteristica che mi intriga parecchio, perché in questo modo, nel mio film mentale, la scena è completa.

Poi che dire, la Madison crea personaggi femminili che, malgrado la loro fragilità, hanno un carattere molto forte, combattono e non si fanno piegare dalle brutte esperienze che hanno dovuto affrontare nella vita.

Sono donne che riescono a gestire bene i loro uomini che, essendo sportivi professionisti, spesso hanno atteggiamenti da divi.

Questo libro, a differenza degli altri, inizia con il romantico matrimonio tra Allison Grant e Max Horton, celebrato in una cappella a Las Vegas, al culmine della loro storia d’amore. Mentre ballano abbracciati in una suite piena di rose e candele, squillano i cellulari: Allison trova un messaggio di suo fratello Matthew e, presa da panico, guarda sconvolta Max chiedendogli cosa ha fatto.

Tutto ciò porta a galla le insicurezze di Max che, frastornato, scappa.

Sono rimasta basita. Questo epilogo mi ha colta totalmente impreparata, non è possibile che possa capitare una cosa del genere alla dolce ragazza che, nei libri precedenti, abbiamo visto crescere e amiamo.

Per fortuna, dopo questa bomba sganciata così improvvisamente all’inizio del romanzo, la storia viene ripresa sin dal suo principio.

Considerati i trascorsi di Max con la famiglia Grant, non ci meraviglia scoprire che Allison non lo può proprio vedere, pur sentendosi attratta da lui.

Max è sempre stato un ragazzo turbolento e ha combinato abbastanza guai.

Per lui questo è l’ultimo anno che gioca con i New York Stingers e ha trascorso tutta l’estate ad allenarsi nella sua baita tra i boschi.

A un certo punto tutti fanno un bilancio della propria vita e quest’estate è servita a Max, oltre che a sviluppare i muscoli, anche per trovare un certo equilibrio, seppur traballante, per fare il primo passo verso la crescita.

I protagonisti continuano a scontrarsi e a battibeccare, ma per fortuna Denise, la sorella di Max, si accorge dei sentimenti del fratello e riesce così a combinare un incontro “casuale” tra i due fuori dal lavoro.

L’attrazione tra loro cresce e lui la tratta da principessa, anche se a volte gli scivoloni sono dietro l’angolo.

Tenere nascosta la relazione a Matthew, e al resto della famiglia, è importante anche se è difficile gestire un numero così significativo di persone.

Vedere il ragazzaccio trasformarsi in un principe innamorato e rispettoso è il motivo per cui dovreste leggere questo libro.

Buona lettura.

ladykira

ladykira
Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Aspettando il cielo” di Elliot Ackerman

Titolo: Aspettando il cielo Autore: Elliot Ackerman Editore: ...