Home » Recensione libri » Recensione: “Il mio gioco sei tu: odiare è facile…amare è difficile” di L.A. Cotton Serie Rixon Raiders #2

Recensione: “Il mio gioco sei tu: odiare è facile…amare è difficile” di L.A. Cotton Serie Rixon Raiders #2

 TITOLO: Il mio gioco sei tu
AUTORE: L. A. Cotton
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: New Adult
USCITA: 12 Febbraio 2020

1. Il mio problema sei tu
2. Il mio gioco sei tu
3. The harder you fall

 

Felicity Giles ha una lista.
Perdere la verginità.
Incontrare il suo principe azzurro e innamorarsi.
Vivere l’ultimo anno di liceo al massimo.
L’unico problema?
Il suo principe non fa parte dei buoni, è un cattivo, e lei è abbastanza sicura che lui la distruggerà prima di donarle il suo cuore.
Jason Ford ha un piano.
Vincere il Campionato Nazionale e diventare uno dei quarterback più famosi della storia dei Rixon Raiders.
Andare al college e realizzare il suo sogno di entrare a far parte della NFL.
Evitare la ragazza per cui ha iniziato a provare qualcosa.
Felicity Giles, la migliore amica della sua sorellastra, nonché una perenne spina nel fianco.
Lei è fottutamente fastidiosa. Strana.
Per lui è solo un gioco, niente di più.
Fino a quando il suo più grande rivale decide di farla pagare a lui e alle poche persone a cui vuole bene… e Felicity viene messa in mezzo.
E all’improvviso l’odio che prova per lei inizia a sembrare amore.

Fenici, ecco il secondo volume della serie “RIXON RAIDERS”.
Il primo volume mi era piaciuto molto, ma questo ha una marcia in più: l’intensità dei sentimenti è più marcata e più coinvolgente.
Jason, il personaggio che avevamo imparato a conoscere nel primo volume come un ragazzo rissoso e bullo, in questo romanzo, invece, comprendiamo che il bagaglio emotivo che pesa sulle sue spalle ha un peso non indifferente. Sin da bambino ama giocare a football (suo padre è stato un campione dei Raiders, che per un brutto infortunio non è potuto diventare un professionista) per tale ragione tutti gli facevano pressione affinché ne facesse il suo futuro, dato il talento.
Jason vuole diventare un professionista, ne fa il suo obiettivo, e si concentra solo su quello, ma quando i suoi genitori divorziano e, il padre porta a casa un’altra donna con la di lei figlia, la rabbia entra a far parte della sua vita.
Passa tanti anni a sfogarsi sulla sorellastra Hailee, ma dopo che questa è diventata la ragazza del suo miglior amico, i loro rapporti sono migliorati.
Dopo aver passato un week end a New York per il compleanno di sua sorella, non riesce a stare lontano da Felicity, ma visto che la rivalità tra lui e Thatcher (quarte-back dei Rixon East) ha raggiunto livelli preoccupanti, si comporta da stronzo per tenerla lontano. Non è che la cosa serva a molto, i due sono come i poli che si attraggono, per loro rimanere lontani è difficile anche se Felicity ha il cuore a pezzi per il comportamento di Jason.
In questo libro anche l’amicizia tra i ragazzi è un pilastro e vedremo quanto ognuno di loro, malgrado la giovane età, saprà investire e sacrificare per questo rapporto.
Purtroppo Thatcher porterà il livello della loro sfida a livelli inimmaginabili e le ripercussioni saranno grandi.
Che dire, questo modo di scrivere, così realistico e coinvolgente mi piace molto, e spero ci sarà un terzo libro.
La carica di lotta interiore in un ragazzo così giovane, da cui gli adulti si aspettano così tanto, riesce a coinvolgere moltissimo.
Vi consiglio vivamente di leggere questa serie, vi innamorerete anche voi di questi ragazzi.
Buona lettura.

 

ladykira

ladykira
Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento