Home » Recensione libri » Recensione: “Contro ogni regola – Serie Ribelli vol. 1” di di Antonella Pellegrino

Recensione: “Contro ogni regola – Serie Ribelli vol. 1” di di Antonella Pellegrino

COLLANA: RAINBOW
Titolo: Contro ogni regola
Serie: Ribelli #1
Autrice: Antonella Pellegrino
Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo Ebook: € 5.99
Prezzo cartaceo: € 13.00
Genere: Contemporaneo
Lunghezza: 401 pagine
Data di pubblicazione: 7 Ottobre 2020
A soli ventidue anni, Liam Turner ha già il suo futuro scritto. Figlio del più potente boss della criminalità organizzata di Brooklyn, non può fare altro che eseguire gli ordini di suo padre e prepararsi a prenderne un giorno il posto. Non importa se non è ciò che desidera, se ciò che è costretto a fare lo porta a odiare se stesso più di qualsiasi altra cosa al mondo. Liam non può fuggire. Indossa la sua maschera da criminale crudele ed esegue gli ordini in maniera perfetta, compreso rapire Connor Bailey, figlio del nuovo sindaco di New York. Rapirlo è un gioco da ragazzi. Sarà lo stesso tenerlo prigioniero? Connor è coraggioso, forte, una persona da stimare, e innamorarsi di lui è un grosso rischio.
Connor Bailey è uno studente di legge che sogna di lavorare per il bene della giustizia. È un bravo ragazzo, dai sani principi e con una vita tranquilla. Almeno, fino a quando non viene rapito. Nonostante la situazione in cui è costretto e la sofferenza recatagli, grazie alla sua sfrontatezza e al carattere ribelle, uniti al suo forte senso empatico, riesce a conoscere più a fondo il leader dei suoi rapitori, un ragazzo dagli occhi perennemente cupi e l’aria triste. È davvero così perfido o è soltanto una maschera che indossa per nascondere il suo buon cuore? Connor, giorno dopo giorno, si rende conto che non è soltanto lui a essere un prigioniero, e innamorarsi di una persona come Liam Turner non è poi così strano. Tra dolore e sofferenza, pistole e coltelli, sangue e minacce, Liam e Connor andranno contro ogni regola per godere di ogni momento insieme, fino a combattere contro chi vuole ostacolare il loro amore. Ma riusciranno a vincere?

Non adatto ai minori

Care Fenici, voglio parlarvi di Contro Ogni regola, un libro di genere M/M che mi ha sorpreso parecchio. Innanzitutto ci tengo a sottolineare che non è adatto a tutti, dato che sono presenti scene molto forti e di notevole violenza, quindi eviterei di consigliarlo a un pubblico sensibile. Il libro è scritto molto bene, non vi sono errori di editing, la trama è coerente e la narrazione è abbastanza fluida. Detto ciò veniamo alla storia in sé. William Turner, detto Liam, è un giovane uomo figlio di uno dei capo mafia più influenti di Brooklyn, apparentemente è un apprendista boss crudele e spietato, ma in verità nasconde un animo sensibile. Suo padre, John Turner, sta cercando di plasmarlo a sua immagine e somiglianza ma con scarsi risultati, sicché per dargli una spinta in più gli ordina di prendere prigioniero il figlio del sindaco, Conner Bailey, affinché il primo cittadino si renda disponibile a farsi corrompere.

Ovviamente i due giovani si innamorano, ma prima che tutti voi urliate “Sindrome di Stoccolma” – vi posso assicurare che io l’ho esclamato subito e con orrore – dovete capire che la cosa non è esattamente così semplice. Liam è un personaggio molto complesso, ben studiato e analizzato a puntino. Già il nome, William Turner, dovrebbe far scattare qualche campanello nella memoria, e non mi riferisco al personaggio interpretato da Orlando Bloom nei Pirati dei Caraibi, ma all’artista romantico soprannominato “pittore della luce”. Liam, come il suo omonimo, ama dipingere ma è anche una brava persona nata nella famiglia sbagliata. A completare l’opera è pure gay, segreto che non ha condiviso con nessuno, nemmeno con i due compari e migliori amici Scott e Gabe. Se nasci mafioso, per giunta figlio del boss, non puoi scappare e non sarai mai una brava persona, ma Liam ci prova nel suo piccolo a cercare di non fare troppi danni, per questo suo padre, che di genitorialità non sa un accidente, continua a metterlo alla prova, anche a suon di schiaffi.

Connor, invece, è un ragazzo dolcissimo, con una vita tranquilla e genitori amorevoli, ed è anche l’unico che vede realmente l’animo di Liam, malgrado venga ben picchiato e torturato da questi. Il figlio del boss prova subito dei sentimenti contrastanti per il figlio del sindaco, ma prima di tutto una grande stima: Connor non si arrende mai, neanche se coperto di sangue. Il loro amore inizia in modo turbolento, ma come i cari e famosi Romeo e Giulietta, davanti a loro ci sono scelte impossibili e tanta oscurità, riusciranno a trovare la luce insieme?

<<Mi ami perché ti ho fatto del male? A te e ad altri innocenti?>>

<<No, ti amo perché te ne sei sempre pentito nel momento stesso in cui lo stavi facendo.>>

(Tratto dal libro, cap. 18)

Devo essere sincera nel dire che mi è piaciuto leggere questo libro, anche se l’inizio è stato difficile da accettare, soprattutto per la mole di violenza, la lunghezza di molti passaggi, e un paio di episodi in cui avrei voluto strozzare Liam e prendere a schiaffi Connor. William è decisamente un personaggio che mi ha conquistata, ma ci è voluto un po’. C’è stato un momento in cui mi sono molto arrabbiata con l’autrice, ossia una delle scene intime tra i due protagonisti in cui Connor coperto di sangue, lercio di sporco accumulato da settimane, senza possibilità di doccia o spazzolino da denti, veniva baciato, toccato e leccato felicemente da Liam… e nessuno dei due che sollevava la questione! Beh che schifo! Mi sono detta che forse Liam era talmente bisognoso di amore da non farci caso, ma è stata dura lo stesso immaginare il momento.

Il finale è tutto da scoprire e affatto scontato, io stessa pensavo che sarebbe finita molto male per tutti, invece … per fortuna è autoconclusivo, anche se un po’ troppo veloce per i miei gusti.

Se il genere vi ispira dovete assolutamente aggiungerlo alle vostre collezioni. Spero di avervi incuriosite almeno un poco, buona lettura!

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
COLLANA: RAINBOW Titolo: Contro ogni regola Serie: Ribelli #1 Autrice: Antonella Pellegrino Editrice: Triskell Edizioni Prezzo Ebook: € 5.99 Prezzo cartaceo: € 13.00 Genere: Contemporaneo Lunghezza: 401 pagine Data di pubblicazione: 7 Ottobre 2020 A soli ventidue anni, Liam Turner ha già il suo futuro scritto. Figlio del più potente boss della criminalità organizzata di Brooklyn, non può fare altro che eseguire gli ordini di suo padre e prepararsi a prenderne un giorno il posto. Non importa se non è ciò che desidera, se ciò che è costretto a fare lo porta a odiare se stesso più di qualsiasi altra&hellip;

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento