Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Una serata al cinema: Skyscraper Regia Rawson Marshall Thurber

Una serata al cinema: Skyscraper Regia Rawson Marshall Thurber

Skyscraper

Progetto grafico a cura di Teresa


Genere: Thriller, azione
Anno: 2018
Regia: Rawson Marshall Thurber
Produttore: Dwayne Johnson – Mary Parent – Beau Flynn – Hiram Garcia
Effetti speciali: Dan Cervin – Joel Whist
Attori: Dwayne Johnson – Neve Campbell – Chin Han – Roland Moller – Tzi Ma – Mckenna Roberts – Noah Cottrell
Durata: 102 minuti

 

L’ex agente dell’ FBI, Will Sawyer, nel primo giorno del suo nuovo incarico, incontra più di un ostacolo … tradito da chi era suo amico, rischierà la vita per salvare la famiglia da un gruppo di terroristi e da un incendio appiccato da questi ultimi per realizzare i loro obiettivi.

 

Salve a tutti!! Com’è andata la vostra settimana? Troppo pesante? Avete voglia di qualcosa di adrenalinico, tanto da risultare quasi irreale??
Bene … allora ho il film che fa per voi!!!

Come sapete, mi piace molto l’attore Dwayne “ The Rock ” Johnson, quindi, quando è uscito questo film non potevo perdermelo.
Inizio col dire che il film è molto adrenalinico, direi quasi fin troppo, infatti, la maggior parte delle azioni interpretate da Dwayne sono impensabili che possano succedere nella realtà; ad esempio: scalare con una gamba artificiale il grattacielo usando del nastro adesivo!!

Skyscraper tratta la storia di Will Sawyer (The Rock) agente dell’ FBI, che, a causa di un incidente accaduto durante una missione, perde una gamba. Così, costretto a lasciare l’Agenzia inizia per lui una nuova vita con un nuovo lavoro nella sicurezza dei grattacieli.

Per questo lavoro lui e la sua famiglia, composta da moglie e due figli, si trasferisce ad Hong Kong.

Will deve lavorare alla sicurezza di un grattacielo chiamato “ Pearl ”; il più alto, sicuro e tecnologico edificio al mondo.

Come primo giorno di lavoro, però, le cose non vanno secondo i piani. Infatti dei terroristi minacciano la sicurezza dello stabile. Iniziano a scatenare incendi e mettono fuori uso tutti i sistemi di sicurezza; questo perché vogliono arrivare all’ideatore del Pearl, il milionario Zhao Long Ji, per estorcergli tutte le informazioni in suo possesso.

Will viene accusato dalla polizia come il responsabile dei fatti; si troverà, così, alle prese non solo con la polizia e l’ incendio, ma dovrà difendersi dai cattivi e naturalmente dovrà portare in salvo la sua famiglia che si trova nel grattacielo, sia dalle fiamme sia dai terroristi che prendono in ostaggio la figlia.

Due ore di azione, di gesti al limite dall’immaginabile, ma naturalmente alla fine i buoni vincono sui cattivi.

Ora, non so se dopo questo film salirò mai su un grattacielo, ma alla fine basta ricordarsi la regola d’oro di Will: “ accendi e spegni … è tutto si risolve !! “ .

Personalmente ho apprezzato il film.

Gli effetti speciali sono ben fatti, e anche se come trama non è originalissima, lo riguarderei volentieri !

Dwayn è ancora una volta l’eroe che tutti vorremmo avere al nostro fianco, un uomo che fa di tutto per salvare le persone che ama, un uomo che non ti abbandona mai.

Per quando riguarda il voto.. non darò un punteggio molto alto, in quanto avrebbero dovuto, a mio parere, realizzare meno scene che rasentano la fantascienza, per renderlo più credibile, vista la trama che avrebbe supportato benissimo una realtà vera. Ottimi gli effetti grafici.

A presto …


baby.ladykira

baby.ladykira
Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Recensione Serie TV: The Good Fight 3×09 “The One Where the Sun Comes Out”

Bentornati, Fenici! Finalmente la domanda che ci tormentava ...