Home » Recensioni: serie TV e Film » Rewind, un tuffo nel passato!: MacGyver

Rewind, un tuffo nel passato!: MacGyver

 

Bentornate, Fenici!

Oggi vi parlerò di una serie d’azione e avventura, MacGyver: una serie americana creata da Lee David Zlotoff e interpretata da Richard Dean Anderson.

MacGyver, andata in onda per sette stagioni dal 1985 al 1992, per un totale di centotrentanove episodi, ebbe un grande successo in Italia.

 

Trama.

Angus MacGyver è un agente della DXS (Departement of eXternals Services) che, a un certo punto, diventa collaboratore della fondazione Phoenix.

Il protagonista è un solitario che non fa uso di armi e violenza, facendo affidamento esclusivo sul suo ingegno e quello che crea viene chiamato “Macgyverismo”.

Ex giocatore di hockey, cresciuto e laureatosi in Minnesota, MacGyver vive a Los Angeles. Ha poche relazioni amorose e non ha una famiglia, ma, pur rimanendo un solitario, si circonda di molti amici, tra cui Pete Thornton, presidente della Fondazione Phoenix.

Le missioni che svolge sono di varia natura e il suo nemico, la sua Nemesi, è Murdoch, che prova più volte a ucciderlo, senza riuscirci.

Alla fine della serie il nostro protagonista scoprirà anche di avere un figlio di cui non sospettava neanche l’esistenza.

 

 

Cast.

Richard Dean Anderson: MacGyver.

Dana Elcar: Peter Thornton, presidente della Phoenix Foundation. L’attore, malato di glaucoma, venne in un primo momento allontanato dalla produzione e solo in seguito, per espressa volontà dello stesso Anderson, tornò nella serie. Elcar divenne cieco così come il suo personaggio.

Bruce McGill: Jack Dalton, pilota e amico storico del protagonista.

Michael Des Berres: Murdoch. Nemesi di MacGyver, chiederà aiuto al nostro eroe per salvare sua sorella.

Elyssa Davalos: Nikki Carpenter. Agente della Phoenix Foundation, come il nostro protagonista, ha con lui un feeling particolare.

Teri Hatcher: Penny Parker, amica di MacGyver.

 

Sono stati realizzati anche due film per la televisione e si è parlato di un film per il cinema, ma senza nessun riscontro.

 

Reboot.

Nel 2016, è andata in onda la prima stagione del remake di MacGyver, interpretato da Lucas Till. A mio avviso, nulla a che fare con l’originale. Basta reboot, per favore.

 

Curiosità.

Il titolo è MacGyver ma, molto spesso, nelle repliche il titolo diventa McGyver. Va bene in entrambi i casi, dato che “Mac e Mc” sono la stessa cosa. Nel secondo dei casi è solo la contrazione del suffisso scozzese che sta a indicare “Di…”.

 

Considerazioni.

MacGyver? Ebbene sì, non era malvagio come telefilm in fin dei conti, piacevole e per nulla noioso, ma ho un piccolissimo appunto da fare, un’ inezia.

Davvero, faceva le sue invenzioni grazie a un coltellino svizzero e a del nastro adesivo?

Really?

A volte quello che faceva era ai limiti dell’assurdo, ma lui era MacGyver, lui poteva tutto.

Da rivedere.

Alla prossima.

Un saluto dalla vostra Mal.

 

 

Eve

Eve

Lascia un Commento