Home » Recensione libri » Recensione:”Il cielo quando ti ho incontrata” di Anita Sessa

Recensione:”Il cielo quando ti ho incontrata” di Anita Sessa

 

Titolo: Il cielo quando ti ho incontrata
Autore:Anita Sessa
Editore:Words Edizioni
Genere:Romance contemporaneo
Serie / Collana:
Data di pubblicazione: l’ 11 Marzo 2020

Allison ha lasciato la Francia e tutta la sua vita per il lavoro dei suoi sogni. E ha lasciato anche Oliver, da oltre due anni. Incontrarlo di nuovo, proprio a Parigi dove tutto è iniziato, riporterà a galla dubbi, rimorsi e desideri.

Oliver non ha mai dimenticato Allison. L’ha cercata invano per le strade di Parigi, dando la colpa di tutto al destino, all’universo, alle stelle. Al cielo quando l’ha incontrata. Sotto lo stesso cielo, in una sera di fine estate, il suo cuore tornerà a battere.

Una novella per i romantici e per chi crede nell’amore sopra ogni cosa, che Words Edizioni vi regala per ringraziarvi e per starvi vicino in un periodo particolarmente difficile come questo.

 

Care amiche romantiche,

le affezionate di Wattpad riconosceranno senz’altro il titolo del quale voglio parlarvi perché la storia è stata pubblicata a puntate su questa piattaforma qualche tempo fa. Finalmente adesso troviamo tutto riunito in un’unica edizione con una copertina davvero accattivante.

In uno stile particolarmente caro alla giovane autrice, il libro narra di una bella ma complicata storia d’amore. Nella magica Parigi, con la torre Eiffel e la piramide del Louvre come sfondo, i due protagonisti Oliver e Allison si rincontrano dopo essersi lasciati non proprio pacificamente mesi addietro.

Ally è un’universitaria in carriera che ha sacrificato la sua storia con Oliver per entrare in una prestigiosa università americana. Accecata dall’ambizione e dal desidero di riscattare anni di studi e sacrifici, la ragazza si mostra cieca e sorda di fronte alle necessità e ai bisogni dell’uomo che ama che d’altro canto, non è disposto a rinunciare alla sua vita (della quale l’autrice racconta meno dettagli).

Oliver soffre molto a causa di questa dolorosa separazione, infatti coglie al volo l’occasione per ricostruire il rapporto con la donna che ama.

E’ un romanzo profondo e intimistico che compie un’analisi attenta di Ally e della presa di coscienza di essere uscita sconfitta dal suo tentativo di conquistare l’indipendenza al di là dell’oceano. Beninteso, che non parliamo di una donna inerte ma di qualcuno che non ha saputo trovare il giusto equilibrio tra amore e lavoro, tra l’avere autonomia e il bisogno di essere accanto alla persona amata.

Il romanzo è la storia di un percorso di vita e di una presa di coscienza che si attua in un breve lasso di tempo ma è capace di ristabilire l’equilibrio di due anime e di riunirle. Ognuna di noi può tranquillamente specchiarsi in Ally e nei suoi pensieri perché non è un personaggio di finzione ma la voce di una persona vera, con esperienze simili a quelle di tante.

Non cercate effetti speciali in questa storia ma solo puro e semplice sentimento. Indimenticabile!

 

 

 

 

 

 

 

 

Emanuela

Emanuela

Lascia un Commento