Home / Recensione libri / Recensione: “UN BACIO PROIBITO” DI LINDA KAGE FORBIDDEN MEN SERIES #1

Recensione: “UN BACIO PROIBITO” DI LINDA KAGE FORBIDDEN MEN SERIES #1

Sono la regina delle relazioni sbagliate. Il mio ultimo ragazzo ha tentato di uccidermi, così sono dovuta scappare dall’altra parte del paese con un nome falso. Per una matricola del college, ho accumulato un numero impressionante di pessime scelte in amore. E così adesso mi tengo a distanza da qualunque coinvolgimento sentimentale. Chi potrebbe darmi torto? Il problema è che Mason Lowe è entrato nella mia vita. Ed è bello da non sembrare nemmeno reale. Stare in sua compagnia mi fa sentire di nuovo viva. Sembrerebbe proprio quello giusto, no? Invece è un gigolò. L’ennesima conferma del fatto che sono una calamita per gli uomini sbagliati.

Mason, adescato da una cougar-padrona di casa quando era appena maggiorenne e ancora vergine, è stato iniziato al mondo della vendita del proprio corpo in cambio di denaro. All’iniziale ricatto di natura economica si sono aggiunte le difficoltà nel pagare le bollette, gli studi e nel sostenere le cure per una sorella disabile.
Quello che inizialmente poteva essere una soluzione conveniente per tamponare problemi temporanei si rivela però tragicamente definitiva. L’umiliazione e la degradazione dell’essere usato ruba ogni volta un pezzo della sua anima, e le voci nella piccola comunità che lo dipingono in modo immorale, come un intoccabile, finiscono per emarginarlo e gli impediscono di vivere una vita normale, di avere appuntamenti con le ragazze in cerca di una relazione seria; si sente bloccato in una strada senza uscita, con la terra bruciata attorno, visto da tutti solo come un corpo da usare e pagare.
Chiudere con la professione di gigolò, insomma, non cambierà il modo in cui la gente lo guarderà, lo tratterà, e si permetterà sempre di umiliarlo e, talvolta, perfino di usarlo.

Reese è fuggita da un paesino dall’altra parte degli Stati Uniti, ha cambiato nome, e spera che il suo ex fidanzato stalker e potenziale assassino non la trovi. L’ultima volta ci è mancato davvero poco perché riuscisse a farla fuori, ma nonostante tutto, grazie al padre avvocato, ora il suo ex è libero di scovarla e cercare di finire il lavoro.
Reese è affascinata da Mason, che ha soprannominato subito Mr. Bollore, ma non ha nessuna intenzione di iniziare una storia complicata con qualcuno che non può esserle fedele. Decide quindi di mantenere la relazione su un’amicizia casta. Un rapporto, questo, che finisce per portare a galla tutte le emozioni e grazie al quale si accorge che, dietro a un corpo perfetto e attraente, c’è semplicemente “Mason”, un ragazzo solo, intrappolato in una vita che detesta, ma che è anche un uomo divertente, generoso e con una morale solidissima.
Sino alla fine tutti gli ostacoli sembrano quasi insormontabili, tanto da farmi temere che non potesse esserci soluzione per questi due ragazzi in cerca della propria anima gemella, che non avevano mai fatto l’amore prima, nonostante avessero fatto più volte sesso.
Forse un po’ troppo rapido e semplice il finale, ma nel complesso una storia molto intensa, claustrofobica e dolcissima.

ladykira

ladykira
Admin founder RFS
x

Check Also

Fantaghirò

Il Calendarfilm dell’Avvento: -5 Dicembre- “Fantaghirò”

Anno di produzione: 1991 Genere: fantastico, sentimentale Regia: ...