Home » Recensione libri » Recensione: “Tua per sempre (SERIE ONLY #3 )” di Elizabeth Lowell

Recensione: “Tua per sempre (SERIE ONLY #3 )” di Elizabeth Lowell

Care Fenici,La mitica Lucia63 ci racconta questo nuovo bel romanzo della collana Introvabili Mondadori

Per continuare quella partita a poker, Evening Star non ha nulla di valore da mettere sul piatto. E purtroppo non ha nemmeno alternative, la posta in gioco è troppo alta. Deve vincere a ogni costo per rientrare in possesso di un vecchio diario con una mappa del tesoro, e per farlo decide di puntare se stessa, confidando nella propria abilità di baro. Per Reno Moran, lo straniero dagli occhi verdi entrato nel saloon, la sfida è irresistibile. Reno è tra i pistoleri più veloci del West e uno dei giocatori di poker più in gamba del Colorado. Qualcosa però gira storto nel corso del gioco e in un momento di confusione generale la ragazza arraffa il diario e scappa, con Reno alle calcagna. Tra agguati e sparatorie, equivoci e inseguimenti, sulle tracce dell’oro fra maestosi canyon, i cuori di Eve e Reno prenderanno a battere all’unisono.

Eve emise un suono che avrebbe potuto benissimo essere sia una risata che un singhiozzo. «Gentiluomo? Tu? Nessun gentiluomo avrebbe mai forzato una signora.»

«Il fatto è che tu non sei una signora», ribatté Reno. «Tu sei una cosa comprata su un treno di orfani e venduta ogni volta che un uomo si dimostrava abbastanza interessato da pagare un dollaro.»

«Nessun uomo, mai, ha pagato per avere qualcosa da me.»

«Allora hai semplicemente regalato i tuoi favori, eh?», sorrise ironico Reno. «E gli uomini ti erano così grati che lasciavano un regalino sul comodino, è così?»

«Nessun uomo è mai entrato sotto le mie gonne, pagando o non pagando», ribatté gelida Eve. Reno rotolò di lato, lasciando libera la ragazza. Prima che lei potesse spostarsi, le posò una mano tra le cosce, dove un boschetto color bronzo faceva la guardia al suo centro pulsante.

«Non è vero, gattina. Io sono entrato sotto le tue gonne, e sono un uomo.»

«Va’ al diavolo, pistolero», rispose Eve a denti stretti, la voce ferma nonostante le lacrime di rabbia e vergogna negli occhi. Reno vide solo la rabbia. Ritenne saggio non voltare le spalle a quella ragazza da saloon prima che si fosse calmata.”

 Il libro di oggi, Tua per sempre, vi porterà nel selvaggio West alla ricerca di una miniera e dell’oro che vi è nascosto, in compagnia di una donna coraggiosa che la vita ha messo a dura prova.

Evening è intenzionata a fare qualsiasi cosa per recuperare una mappa che potrebbe cambiare la sua vita. Essa apparteneva alla coppia che, anni prima, l’aveva comprata sul treno degli orfani, e con cui lei aveva vissuto fino a quando i due non erano stati uccisi. Su quella mappa è disegnata una località in cui è celato dell’oro, ma ora è nelle mani di un uomo crudele che ha già dimostrato di essere pronto a tutto.

La sua unica possibilità di recuperarla è mettere se stessa in gioco in una partita a carte e fare in modo che gli altri partecipanti lottino fra di loro, creando così la sua occasione di fuga. Il saper barare alle carte l’aiuta in questo, e mentre gli uomini al tavolo da gioco si fronteggiano, lei scappa con il bottino.

Inseguita sia da Raleigh e i suoi uomini, sia da Reno, l’altro giocatore, rivelatosi uno dei più bravi pistoleri del Texas, la ragazza sembra, in un primo momento, riuscire a sfuggire, persino alla guida indiana che Raleigh ha assoldato, nota per saper seguire qualsiasi pista. Ma la sua fortuna è solo apparente, Reno ha capito quale fosse la sua direzione e la raggiunge in breve tempo.

Evening è costretta a venire a patti con lui. La mappa ora gli appartiene, ma solo la ragazza è in grado di leggerla, e questo li obbliga a stringere un patto. Reno pretende di essere un socio con particolari benefici e intende riscuoterli durante il viaggio. Erroneamente infatti è convinto che la ragazza sia una prostituta da saloon e vani sono i suoi dinieghi. Lui intende averla a ogni costo, anche se è fermamente deciso a non usare la violenza.

Per Evening, che ha sempre avuto una vita dura e non ha mai potuto contare su nessuno, resistere alle continue seduzioni di Reno è difficile, anche se è cosciente che il pistolero, dopo una delusione giovanile, crede che le donne siano inaffidabili e bugiarde. Solo la moglie del suo amico Lonetree, che abbiamo conosciuto in Un amico per marito, e la sorella, ora moglie di Caleb, protagonista di un Romantico inganno, si salvano dall’essere creature senza onore.

È difficile avere simpatia per Reno in un primo momento; i suoi modi arroganti e pieni di disprezzo nei confronti di Evening risultano quasi inaccettabili.

È vero che l’ha conosciuta durante una partita a carte – in cui lei ha barato – e che lavorava in un saloon, ma l’uomo non crede a una parola di quanto la giovane dice, finché la sua verginità non proverà il contrario. Anche allora, tuttavia, il suo atteggiamento rimarrà critico: Reno è fermamente intenzionato a prendere ciò che desidera e poi lasciarla andare quando avranno trovato l’oro.

Evening è una ragazza molto dolce, si sente umiliata quando si rende conto che il pistolero la crede una donnaccia e che non la vorrebbe avere nei pressi della sorella e del nipotino. Sa bene cosa pensi di lei il pistolero, eppure, la sessualità che Reno le fa scoprire è per lei irresistibile, al punto tale che cede. Questo smorza di poco l’atteggiamento dell’uomo nei suoi confronti. Nonostante abbia avuto prova della sua innocenza, lui la crede disposta a venire a patti con chiunque per favorire se stessa, e continuerà a pensarlo anche dopo che la giovane avrà fatto qualcosa di assolutamente coraggioso per salvarlo, senza che lui se ne renda conto.

In quel momento la giovane si arrenderà, e Reno dovrà prendere coscienza del grande errore fatto.

Inseguimenti, sparatorie, il sole cocente del Texas e il buio delle miniere, tutto questo in uno storico che ci porta nel West, dove veloci pistoleri devono lottare con bande di banditi, e guide indiane sono in grado di ritrovare ogni genere di piste.

Sebbene questa storia d’amore non esalti, è indubbiamente uno storico scritto molto bene. I personaggi risultano ben caratterizzati, anche se il protagonista è lontano dall’essere il principe azzurro, e spesso proverete il desiderio di sparargli. L’ambientazione è intrigante ed è stato molto piacevole rivedere, seppur fugacemente, i protagonisti dei libri precedenti e osservare le novità delle loro vite.

Ci sono molte scene passionali e la storia tra i due protagonisti risulta molto più fisica di altre; non sapremo molto del passato di Reno, mentre apprenderemo quanto sia stata dura la vita di Evening e quanto sia grande il suo desiderio di essere amata e avere una casa. Uno storico in cui si fondono azione e storia d’amore e che si è rivelata una lettura tutto sommato piacevole, anche se non priva di pecche date, nella quasi totalità, dalla personalità di Reno.

  1. Romantico inganno
  2. Un marito per amico
  3. Tua per sempre

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Emanuela

Emanuela