Home / Recensione libri / Recensione: “Ti voglio per me” di Angela White

Recensione: “Ti voglio per me” di Angela White

Buongiono care fenici oggi la nostra Emanuela ha recensito per noi il libro “Ti voglio per me” di Angela White

Splendido regalo dalla mente di Angela White, autrice italianissima che crea storie bellissime e fantastici sogni rosa a cinque stelle.

Ti voglio per me è una love story che equilibra perfettamente un alto contenuto erotico con sentimenti puri come l’amore, la lealtà, l’amicizia e l’amore filiale.

Chiaramente ispirato alla Bella e la Bestia, ne rielabora in modo incantevole e originale la storia incatenando il lettore alle pagine del romanzo. La protagonista è Annabelle, giovanissima senza arte né parte, abile nel catalogare i libri ma non vede uno straccio di futuro all’orizzonte. Ha passato quelli che dovevano essere i suoi primi anni all’università a curare il padre malato di Alzheimer, senza il minimo aiuto da parte della matrigna o della sorellastra e, alla morte dell’uomo, è avvinta dalla disperazione di non avere possibilità di fuggire dalla brutta cittadina in cui vive.

Sarà un anziano militare in congedo, curatore della biblioteca della cittadina e suo mentore, a darle un’occasione: in Vermont, un personaggio ricco e potente cerca qualcuno che riordini una preziosa collezione di volumi.

La ragazza afferra l’occasione al volo e, affrontando un viaggio avventuroso, raggiunge la destinazione senza sapere cosa l’attenderà.

Lui è Declan Lions, ricchissimo capitano dei Marines in congedo, medaglia al valore, un valore conquistato con ustioni che gli sfigurano il viso e il corpo, ustioni soprattutto dell’anima: tormentato dai ricordi e dai rimorsi, vive nascosto nel suo castello tra i boschi e le montagne con l’esclusiva compagnia di una governante, una cuoca e un ex soldato come tuttofare.

Ѐ un essere devastato e devastante per chi gli si avvicina: lui è il buio ed Annabelle sarà la sua luce, il suo sole. Solo attraverso il suo amore incondizionato la vita potrà acquistare di nuovo un valore, e i fantasmi del passato verranno estinti.

Passionali e ad alto contenuto erotico, le scene di sesso, scritte con il consueto stile raffinato di Angela White, avvinghiano e lasciano una bella scia di emozioni dietro di sé.

Insomma, 211 pagine di imperdibili occasioni per sognare un po’.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: “Dolce e Letale (Valetti Crime Family Vol. 3)” di Willow winters

Buongiorno Fenicette oggi la nostra Aina ha recensito ...