Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: This Is Us -5×13-

Recensione: This Is Us -5×13-

L’episodio di This is Us di questa settimana si intitola Brotherly Love. Una puntata che è piaciuta molto a Phedre. Qui il commento della precedente.

This Is Us

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Devo dirlo: ho sempre pensato che Randall fosse troppo al centro in questa serie, che facesse un po’ la vittima e che, in fondo, si sarebbe dovuto ritenere fortunato ad aver avuto una famiglia come i Pearson.

Due genitori fantastici, Jack sempre pronto a sostenerlo e Rebecca a coccolarlo e a farlo sentire molto coccolato.

Ho sempre pensato che, tra i tre, Kevin fosse stato il meno amato, quello un po’ messo da parte, quello per cui avevano dato le cose per scontate e questo lo pensava anche lui.

Vi confesso che avevo il suo stesso stato d’animo e ho avuto la sua stessa rabbia quando Randall sembrava infastidito dalle sue accorate scuse e mi sono detta: eccolo, ora parte con la sua solita mania di persecuzione e di protagonismo.

Poi invece, piano piano, insieme a Kevin e con l’aiuto dei flashback ho capito che facevo il suo stesso errore.This Is Us 5x13-Imm.1

È vero, Randall è stato accolto in una famiglia bellissima, ma è stato abbandonato e nulla può sanare questa ferita, tanto più quando nel volto e nei tratti dei tuoi genitori adottivi non ti puoi minimamente riconoscere, tanto più quando la gente a causa del tuo diverso colore dà per scontato che tu non appartenga a quel nucleo, a quella madre e a quel padre.

Ho provato un’infinita tenerezza e tanta empatia per il Randall bambino, così tanto sofferente da crearsi una famiglia immaginaria in cui i genitori avevano le sue stesse origini e dove non avrebbe avuto il dolore che gli procurava, invece, vivere in una famiglia di bianchi, circondato da bianchi spesso razzisti.

Ho capito anche perché ha vissuto cercando di non dare mai problemi ai genitori, provando a ricompensarli, dimostrandosi sempre impeccabile e anche perché, dopo la morte di Jack, non ha lasciato Rebecca.

Lui si sentiva in colpa per aver desiderato di essere con la sua famiglia di origine o, comunque, con altri neri e questo lo faceva stare malissimo perché si rendeva conto di quanto i suoi genitori gli volessero bene e quanto avessero fatto per lui.This Is Us 5x13-Imm.2gif

L’incontro tra Randall e Kevin è stato un momento bellissimo di disarmante sincerità, dove entrambi hanno messo a nudo i loro sentimenti.

Kevin ha ammesso di essere stato geloso per tutto l’amore che Randall riceveva e ha capito che per quanto ci si possa immedesimare non si può mai avere la percezione del dolore che gli altri avvertono.

Ha capito di aver sbagliato, ma era prima solo un bambino e poi un ragazzo; nonostante, a volte, abbia dato l’impressione di essere razzista, in realtà, pensava che Randall fosse favorito perché partiva da una posizione di svantaggio.

Kevin si è sentito meno stimato, meno “giusto” proprio perché il fratello sembrava perfetto, ma, allo stesso tempo, soffrivano entrambi.This Is us -5x13- Imm3

Dopo tanto tempo, ho rivalutato Randall perché finalmente ha ammesso a se stesso che aver desiderato altro nella sua infanzia non lo ha reso meno degno dell’amore dei Pearson.

Inutile dirvi quanto io mi sia commossa.

Mancano solo tre puntate che arriveranno dopo un’altra pausa.

Appuntamento alla prossima di cui vi lascio il promo!

 

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

Fulvia Elia

Fulvia Elia

Lascia un Commento