Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: The Good Doctor – 4×16

Recensione: The Good Doctor – 4×16

The Good Doctor torna con un episodio che ha reso molto triste MariRiss. Qui potete trovare quello precedente.

The Good Doctor

Progetto grafico a cura di Maria Grazia

Ciao a tutti amanti delle serie TV!

Ho esitato molto prima di scrivere questa recensione… spoiler o non spoiler? Questo è il problema.

Perché se vi dico cosa è successo tanto vale… vi tolgo l’emozione di guardare un episodio che vi strappa il cuore dal petto, lo mette in un tritacarne e ne fa macinato per i deliziosi pasticciotti con cui Mrs. Lovett di Sweeny Todd ripristina i suoi affari.

Difatti usa cadaveri!

Comunque…

Il tema principale trattato questa volta da The Good Doctor è l’atteggiamento dei protagonisti di fronte alla morte, aprendo al contempo un dibattito etico che da sempre scuote le coscienze.

Ognuno di noi ha il sacrosanto diritto di vivere come meglio crede.

Che succede però quando qualcuno sceglie di morire?

The Good Doctor - episodio 16

Marcus Andrews, Asher Wolker e Alex Park affronteranno la questione con il caso di Maxine, una donna affetta da un cancro terminale che ha firmato un DNR.

La signora giunge al Saint Jose in seguito a un malore e alla luce del DNR, Alex e Asher non possono rianimarla.

Ad arresto cardiaco avvenuto, Alex si appresta a dichiararne il decesso mamiracolosamente, il cuore della donna riprende a battere.

Ulteriori analisi rivelano che Maxine ha un pacemaker sottocutaneo… che lei chiede di rimuovere!

The Good Doctor - episodio 16

Inzierà un incontro-scontro tra la donna e Asher che rivede in lei la nonna, l’unico membro della sua famiglia che non lo ha mai giudicato né rifiutato per la sua omosessualità.

Per quanto lo specializzando mi piaccia poco, vederlo aprire il suo cuore e parlare con tanto amore della nonna mi ha commosso.

Probabilmente perché io una nonnina dolce dolce che mi faceva i biscotti e mi leggeva le favole non l’ho avuta.

The Good Doctor - episodio 16

In contemporanea assistiamo alla vicenda degli ShaLea. La giovane è stata ricoverata a seguito di un malore avuto mentre tornava da lavoro insieme al suo Shaun.

Viene seguita dalla dottoressa Lim in collaborazione con Jordan e Claire che mostrerà ancora una volta di avere la stessa sensibilità di un Drago di Komodo mentre scarnifica un cinghiale.

La nostra Lea dovrà subire un intervento a causa di una complicazione con la gravidanza. Per la prima volta, Shaun smetterà i panni del medico e farà solo il compagno e futuro papà.

Tenerissima la scena in cui la giovane stringe a sé un’orsacchiotto con il camice che le viene regalato da Debbie e che lei chiamerà Dottor Orsetto.

Preparate i fazzoletti.

Vi lascio il promo dell’episodio 17.

 

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

Marina Amato

Lascia un Commento