Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: The Falcon and The Winter Soldier -1×04-

Recensione: The Falcon and The Winter Soldier -1×04-

The Falcon and The Winter Soldier prosegue spedito ed è giunto al quarto episodio dal titolo Il mondo intero ci guarda. Di seguito la  recensione della nostra Malefica e qui potete trovare la precedente.

The Falcon And The Winter Soldier

Progetto grafico a cura di Marina Alesse

Bentornate Fenici!

Siamo arrivati al quarto episodio di questa bellissima serie della Marvel.

La puntata di The Falcon and The Winter Soldier comincia con un flashback di sei anni prima in Wakanda dove Ayo e Bucky sono davanti a dei falò e quest’ultimo non è convinto di quello che si accinge a fare la Dora Milaje, vice di Okoye.

Inizia a dire le “parole” di controllo, quelle che lo attivano come Soldato d’Inverno e… non accade nulla.

Barnes lotta contro se stesso, sente e vede tutto quello che ha fatto, il dolore che ha provato e causato in tutti quegli anni e piange. È un pianto liberatorio e sorride perché finalmente è svincolato dal condizionamento mentale. Libero di essere se stesso.

Però Marvel, avvisami che ste scene alle 8.50 del mattino sono un bel carico emotivo!The Falcon and The Winter Soldier-1x04-Imm.1

Tornati a Riga, Bucky e Ayo discutono, la Dora Milaje chiede il perché Zemo sia libero e Barnes le dice che serve ai loro scopi. La donna gli lancia un ultimatum: “Otto ore Lupo Bianco e poi verremo a prenderlo.” Quando rientra a casa di Helmut informa gli altri che i Wakandiani sono lì e che presto verranno a prendersi l’assassino del re T’Chaka.

In questo episodio capiamo di più le ragioni dei Flag Smasher, anche se a mio avviso restano sempre dei terroristi e non dei rivoluzionari. Karli vuole ancora reclutare altri soldati da aggiungere alla causa ma ne varrà la pena?The Falcon and The Winter Soldier-1x04-Imm.2

Il trio improbabile, ovvero Sam, Bucky e Zemo arriva al campo profughi per sapere dove si svolgerà il funerale di Dona Madami molto legata a Karli Morgenthau, ma nessuno collabora. Helmut però, grazie a uno stratagemma, riesce a farsi dire dove si svolgerà la cerimonia funebre. Quando rientrano a casa di Zemo, ci sono ancora tensioni tra il barone e il nostro soldato, nel frattempo Sam si fa aiutare da Sharon.

I Flag Smasher non hanno tutti i torti certo, ma per raggiungere i loro scopi usano mezzi non leciti e quello di Karli è distruggere lo scudo che rappresenta ormai un potere desueto, gli eroi per lei non esistono.

Arriva a Riga il “duo delle meraviglie” Walker e Hoskins (concedetemi questo nome perché altrimenti dovrei usare epiteti più volgari), hanno seguito le tracce di Sam e Bucky e ovviamente vogliono rimettere Zemo in carcere ma devono fare come dicono i nostri eroi.

Alla cerimonia funebre entra solo Sam che inizia a parlare con Karli e sembra convincerla ma quando Walker irrompe nella sala, lei che si stava fidando, fugge. Inizia un inseguimento, il barone scappa, Bucky si scontra prima con Karli e poi la insegue. Arriva Zemo che spara alla ragazza più volte e distrugge tutte le fiale del siero ma sopraggiunge John che stende Helmut con lo scudo mentre la Morgenthau corre via.

Walker trova l’unica fiala rimasta intatta e la tiene per sé (prevedo guai).

Il piano dei Flag Smasher è quello di dividere i loro inseguitori, ovvero Sam e Bucky ma anche il “duo delle meraviglie” e di uccidere il “Fake” Cap.

La scena si sposta a casa di Zemo e mentre sono lì che parlano, arrivano Walker e Hoskins  a rompere nuovamente e la discussione viene interrotta dalle Dora Milaje (credo di aver esultato qui) women with balls!

È sempre un piacere vedere le guardie reali del Wakanda darle di santa ragione, se poi lo fanno al “duo delle meraviglie” ancora meglio.

Bucky ironizza su Walker, vengono coinvolti nella rissa, Zemo fugge e Ayo smonta il braccio di Barnes ponendo fine allo scontro. John è sconcertato, le Dora Milaje non sono dei super soldati eppure lo hanno messo KO, diciamocelo, gli hanno fatto il culo a strisce!The Falcon and The Winter Soldier-1x04-Imm.3

Sam e Bucky decidono di andare all’incontro con Karli nei loro suit, Wilson sa che la ragazza ha minacciato la sorella e i nipoti, quindi vuole nuovamente usare la diplomazia con lei. Solo che tutto degenera. Walker, che dovrebbe aiutare, usa la forza in un altro modo, Battlestar viene scaraventato da uno dei Flag Smasher contro una colonna che si spezza e questi muore. John impazzisce letteralmente e insegue uno dei terroristi, e quando lo mette alle strette, capiamo che si è iniettato il siero che aveva preso da Karli e… uccide il povero malcapitato con lo scudo.

Sì avete capito bene, il bastardo che tanto integerrimo credeva di essere, ha ammazzato un innocente con lo scudo che era di Steve e che rappresenta un simbolo, così lo ha lordato di sangue e rabbia.The Falcon and The Winter Soldier-1x04-Imm.4

Considerazioni

Ok, ehm posso evitare?

No, non posso.

Madonnina che episodio ragazzi! La vostra Mal ha una certa età e alcuni feels ti strappano il cuoricino in mille pezzettini.

Il flashback inziale, signori e signore, erano anni che noi lo aspettavamo!

Date un Emmy a Sebastian Stan (sì sono pro nomination, se in WandaVision lo darei alla Olsen, qua Seb a mani basse). In quei pochi minuti ha riassunto tutto il dolore e il tormento di Bucky a tutti i detrattori del suo personaggio che non hanno mai capito una benemerita mazza di quello che vedevano o che credevano di aver visto. La sofferenza per quello che ha fatto e provato in tutti quegli anni come Soldato d’Inverno rivista nei suoi ricordi, la paura di tornare a essere Lui e poi, la consapevolezza dipinta sul viso che le parole di attivazione non hanno più alcun effetto su di lui, sublime. Gli occhi ragazzi, occhi che sanno trasmetterti tutto. Bravo Seb e grazie davvero.

Sam/Walker. Questo episodio di The Falcon and The Winter Soldier è incentrato proprio su questo dualismo. “Fake” Cap e il futuro Cap. Mi spiego meglio, Sam usa la parola pur di evitare uno scontro, vuole capire le ragioni che muovono i Flag Smasher e cerca di evitare la guerra.

“Fake” Cap invece è arrogante, nervoso, non ascolta nemmeno il suo compagno e quando Lamar muore, parte di testa completamente. Penso che il siero abbia solo acuito i suoi difetti rendendolo completamente folle e fuori controllo.

Lui ha deciso volontariamente di iniettarsi quella roba, non è come Bucky o Isaiah che sono stati costretti con le relative conseguenze. Prevedo qualche colpo di scena, anche se dai rumors su twitter l’episodio 5 ci farà piangere.

Flag Smasher. Non hanno tutti i torti anche se continuano a stare dalla parte sbagliata, vedremo negli ultimi due episodi.

Zemo. Da lui me lo sarei aspettato un comportamento simile, e ora è scappato. Cosa accadrà?

Dora Milaje. Novanta minuti di applausi scroscianti! Perché? Sono meravigliose, ammetto di aver amato Black Panther alla follia e la guardia reale Wakandiane è una delle cose che mi ha colpito di più. Bellissime.

Un consiglio spassionato, guardatelo, amatelo e i feels di questo episodio sono stati belli tosti, l’evoluzione dei personaggi si vede e si sente. Grazie Marvel per averci dato quest’altra perla che si aggiunge agli altri tuoi successi. Grazie Marvel. Grazie.

Alla prossima, di cui vi lascio il promo.

Un saluto dalla vostra Mal

 

 

 

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

StaffRFS

Lascia un Commento