Home » Senza categoria » Recensione “Sunshine: Salvata dall’amore” di Rujada Atzori

Recensione “Sunshine: Salvata dall’amore” di Rujada Atzori

Trama

Greta è una bambina e sa cosa vuol dire il dolore. Riconosce le urla, gli schiaffi e sa che i deboli non piangono e non si lamentano. Greta ha l’anima incrinata dalla sofferenza dell’abbandono di una madre impotente e dai maltrattamenti di un padre che non sa donarle affetto.
Greta non ricorda cos’è l’amore. Prova sentimenti differenti dagli altri e si difende come può dal gelo della vita. Non ha nulla da offrire ma alla morte dell’uomo che ha abusato più volte di lei si sente libera, libera per la prima volta da quando ha lasciato il grembo materno.
La vita finalmente sembra darle pace e le dona l’amore quello di cui Greta non ricorda più i colori, il profumo e il calore. Saranno occhi grigio-azzurri a curare le ferite e a far riemergere la dolcezza ormai sopita da tempo.
Sarà Alice, una compagna di viaggio speciale, un angelo inaspettato, che le insegnerà che l’amore a volte non è solo dura amarezza e sottomissione ma può essere la salvezza se solo lo si lascia fluire privandolo dell’orgoglio.
Rujada Atzori immerge il lettore in una visuale dei sentimenti più ampia e profonda, dona dolore ma allo stesso tempo restituisce calore e speranza ricordandoci che alla fine è solo l’amore che ci salva davvero.
Sempre.

Recensione

Chiedo immensamente venia per quello che sto per scrivere, ma non conoscevo quest’autrice. Non avevo mai letto niente di suo e sinceramente non ne avevo mai sentito parlare. Mi scuso di nuovo e spero che l’autrice non si arrabbi per questo. Poi un giorno, una ragazza dello staff di Romanticamente fantasy mi fa: “Sam lo sai che è uscito un libro a tematica ff?” E io le rispondo, “No, non lo sapevo, non ho mai letto niente di questo genere, ma sono curiosa.”
E lei mi risponde…”Bene, l’hai detto ora lo leggi e lo recensisci!!!”
Così ha avuto inizio la mia esperienza con “Sunshine”. Sono partita a leggerlo senza pensare che le protagoniste sarebbero state due ragazze, non riuscivo a capire bene se mi avrebbe preso o meno, per cui, ho iniziato in punta di piedi.
Non ho mai avuto pregiudizi e leggo di tutto, così ho detto…perchè no?
Dopo circa venti pagine, la storia di Aly e Greta mi ha travolto… le emozioni che ti scaturiscono leggendo le parole della scrittrice sono forti e contrastanti… a tratti la gioia, a volte l’amore, e in molti casi dolore e sofferenza. Un mix esplosivo che ti porta a sfogliare le pagine in maniera quasi compulsiva pur di leggere un po’ di serenità e pace, e perchè no, un pizzico di allegria sul volto delle protagoniste.
Aly e Greta, due ragazze con un passato tormentato e doloroso, un passato che ha minato il presente e potrebbe far esplodere il futuro. Una specie di gioco, del tipo scappa che ti prendo, sentimenti che non riescono a vedere la luce del sole solo per paura di soffrire di nuovo.
In tutto questo arriva Alice, una ventata di aria fresca dopo tanti anni anni di buio. Ma le cose belle durano poco, e il cuore di Greta già martoriato, si sgretola in pezzettini minuscoli.
L’amore guarisce ogni cosa giusto? L’amore non è mai sbagliato. Non puoi decidere chi amare, né tanto meno stereotipare il modello giusto da amare. L’amore arriva e ti travolge, e l’amore di Ely è più forte anche del passato.
Bellissimo, ben scritto e pieno di dolcezza, calore e amore. Un’amore vero, che supera pregiudizi, difficoltà e discriminazioni. Un amore che ognuno si meriterebbe di vivere!!!

Fiamme-Sensualità-Medio NUOVA

Samanta NUOVA

Editing a cura di:

LadyLeonor

StaffRFS

StaffRFS

Lascia un Commento