Home » Recensione libri » Recensione: “Stelle imperfette – Serie: Bad Stars #3” di Mag

Recensione: “Stelle imperfette – Serie: Bad Stars #3” di Mag

 

 

Titolo: Stelle imperfette
Autore: Mag scrittrice
Editore: Self Publishing
Genere: Dark/Erotic Romance
Serie: Bad Stars #3
Data di pubblicazione: 03 marzo 2022

Bad StarsChi è il vero cattivo? #1

Bad Stars – Il buono di un cattivo #2

Bad StarsStelle imperfette #3

Bad StarsStelle contro il buio #4 (in uscita nel 2022)

Dopo aver affrontato il presente e alcuni eventi importanti del passato, Dianne e Sebastian hanno trovato il giusto equilibrio nella loro relazione. Chiusi nella fortezza che hanno costruito insieme, coltivano i loro sentimenti e pensano al futuro.
O almeno è ciò che vorrebbero fare.
Sebastian, nonostante la lotta continua contro i propri demoni, ha intrapreso la strada che gli permetterà di conquistare il posto nel mondo che gli hanno sempre negato. E Dianne? La sua vita non sembra riuscire a fare un passo avanti.
Un susseguirsi di avvenimenti stravolgerà la vita dei protagonisti, portandoli a domandarsi se restare insieme sia la cosa giusta per raggiungere la felicità.
Quale sarà la loro risposta? Quale il futuro che sceglieranno?

Il terzo libro della serie BAD STARS conclude la storia dei SebAn, che vi aspettano nel volume extra per raccontarvi altro su di loro.

Forse, prima di tutto questo, esistevamo insieme in qualche luogo. Eravamo parte l’uno dell’altra, per questo a volte sembriamo così simili. Abitiamo due corpi, ma viviamo dello stesso respiro dei nostri sogni.

“L’amore è un dono e quando lo accetti nella tua vita devi accettare anche le battaglie che porta con sé” (Tratto dal libro)

Siamo giunti all’epilogo di Bad Stars, o almeno credo, considerando che il quarto volume della serie, così particolare, è già all’orizzonte.

Leggere questo romanzo è stato un po’ come un viaggio: sono partita carica di speranze, sogni e aspettative, ho visto posti nuovi e conosciuto An e Seb, scrutandoli dapprima da lontano e cercando di comprenderne personalità, carattere e risorse inconsce. Successivamente è stato come sentirsi sobbalzare, gli equilibri si spezzano, tutto è in divenire, perché nella vita si cresce, si cambia e si matura. Nessuno di noi rimane statico nel tempo e nello spazio, e arriva il momento di muovere i passi per trovare se stessi e risolvere il male oscuro che si cela in noi. Fino al capolinea, in cui il lieto fine non può mancare. Chi conosce lo stile narrativo dell’autrice credo non lo considererà certo uno spoiler!

Questi sono i pensieri che hanno affollato la mia mente, Stelle imperfette è un libro particolarmente introspettivo e romantico, intervallato da grandi temi, in primis il bisogno dell’essere umano di accettarsi, perdonarsi, raggiungere quel livello anche minimo di autostima che possa portare alla felicità e, dulcis in fundo, quella consapevolezza di essere piacevolmente imperfetti.

An e Seb continuano ad amarsi e a supportarsi nonostante le difficoltà, piccoli o grandi ostacoli che, se in un primo momento sembrano montagne invalicabili, in seguito appaiono come dolci colline da attraversare. Perché tutto è negli occhi di chi guarda, e loro riescono a risolvere ogni imprevisto, non come per magia, ma solamente restando uniti e affrontando gli imprevisti. Beh, ovviamente Sebastian rimane una testa calda, eppure non è più un vero cattivo ragazzo, mentre An capisce che il desiderio più grande non era quello di diventare una grande violinista. A volte focalizzarsi su chi si vuole essere ci confonde, talvolta basta costruire. Lei lo ha fatto, mantenendo insieme i pezzi. La loro storia d’amore continua quindi con battibecchi, vestiti che si librano nell’aria, tatuaggi esposti e gemiti… vita sessuale invidiabile e la sensualità viene sprigionata a più riprese con scene erotiche molto esplicite, senza mai un accenno di volgarità.

Un pov alternato ci fa entrare nell’animo dei protagonisti; vi è davvero una ricerca e un approfondimento psicologico incredibile dei due giovani, che ti coinvolge e ti attira nel mezzo come un vortice, ti senti al centro di un tornado di emozioni, sentimenti e riflessioni.

Le figure di sfondo sono molto interessanti, tuttavia rimangono in una scenografia che gira intorno, senza riuscire a penetrare in quella massa di aria che è la storia. Interagiscono, si muovono con An e Seb e il lettore si avvicina a loro con estrema curiosità, ma sfuggono via!

La scrittura è fluida e lenta, in grado di farci gustare ogni conflitto e risoluzione, un romance per nulla lasciato al caso. Ho apprezzato che la trama in sé non fosse irrealistica, quello che sono costretti ad affrontare gli innamorati non è così lontano dalla vita reale, quella di tutti i giorni, che potrebbe magari vivere anche il tuo vicino di casa.

Consiglio questa serie agli amanti dell’amore, a quelli in cerca di una storia viva, in cui i protagonisti non si arrendono mai a costo di lottare contro il mondo intero.

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento