Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Station 19 – 4×11

Recensione: Station 19 – 4×11

Station 19 torna con l’undicesimo episodio dal titolo “Here it comes again”. Vediamo cosa ne pensa la nostra Barbie Klaus. Qui quello precedente. Buona lettura! 

Station 19

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Dopo le vicende della scorsa settimana vediamo Marsha tornare a casa dalla sua vera famiglia. Appena arrivati al lavoro la squadra riceve la spiacevole visita di Dixon, assieme alla chiamata di soccorso da una pista di pattinaggio. Giunti sul posto si trovano davanti a una macchina per lisciare il ghiaccio, impazzita, che ha preso fuoco. L’uomo che era al volante per sfuggire all’incendio è saltato rompendosi qualcosa sul ghiaccio, quindi i pompieri devono fare in fretta per salvarlo e poi trovare una soluzione per spegnere la macchina.

Nel frattempo alla caserma arriva una donna, accompagnata dal marito, in pieno travaglio. Fortunatamente Carina si trova lì e riesce a far nascere il bambino, nonostante sia podalico; mentre il padre viene portato in ospedale perché ha avuto un infarto. L’episodio termina con le immagini della morte di George Floyd.

Station 19 - 4x11

Non so voi, ma a me questa puntata è piaciuta parecchio.

Ho amato le vicende alla pista di pattinaggio e la soluzione trovata, è stato davvero entusiasmante.

Mi sono piaciuti soprattutto i momenti Vic – Jack sulla questione dei padri, mai mi sarei aspettata un dialogo del genere durante un’emergenza.

Ho altrettanto adorato il parto lampo e inaspettato alla 19 con Carina e Ben a collaborare. Non si può non amarli. Anche se a un certo punto mi stavo un po’ preoccupando e credevo che la situazione degenerasse, il marito della povera donna collassato, il bambino podalico… insomma non hanno proprio aiutato.

Ma tutto è bene quel che finisce bene e la famiglia al completo è salva.

Il finale però lascia un po’ con l’amaro in bocca. Le indescrivibili scene della morte di George Floyd passano sullo schermo e tutta la squadra è allibita, come lo siamo stati noi quando è avvenuto, e le emozioni sono tutte palesi in ogni inquadratura. Non vedo l’ora di vedere cosa succederà nelle prossime puntate.

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

Serena Oro

Serena Oro
Lilian Gold

Lascia un Commento