Home » Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip » Recensione serie TV:The Rookie -2×5- “Tough Love”

Recensione serie TV:The Rookie -2×5- “Tough Love”

the rookie

Quanto è complicato l’amore, Fenici, e quanto è semplice sbagliare tutto anche con le migliori intenzioni.

Henry fa una sorpresa al padre e piomba a casa di Nolan con la sua nuova ragazza. I due annunciano l’intenzione di sposarsi a giugno e questo manda la nostra recluta leggermente nel panico. Al distretto si confida con Armstrong e questi, senza chiedere nulla, fa un controllo dei precedenti di Abigail: John muore dalla curiosità, ma rifiuta di aprire la lettera contenente le informazioni.

Il Sergente intanto assegna il nuovo incarico valido per la valutazione delle reclute: trovare un informatore a lungo termine.
Chen e Bradford si rivolgono alla proprietaria di un banco dei pegni un po’ troppo perfetto, al quale pare non arrivi mai merce rubata. Scopriranno la triste storia di una ragazza che ruba le borse firmate della matrigna tiranna, e cercheranno di aiutarla a dare una direzione alla sua vita.
West inizialmente viene ingannato dall’uomo che aveva scelto come informatore, ma riesce comunque a risolvere la situazione e ottiene finalmente la tanto agognata divisa con le maniche corte.
La prima persona scelta da Nolan e la detective Harper (sì, a quanto pare dobbiamo tenercela) è una tossicodipendente che viene usata come corriere; porterà ad un buon arresto, ma poco dopo andrà in overdose, non avendo retto la tensione dell’operazione di polizia. In seguito Armstrong consiglia a Nolan di cercare un falsario e gli fornisce una lista di nomi: l’uomo scelto porta a quella che sembra essere una tratta di donne e gli agenti si appostano sul luogo dello scambio.
In realtà i documenti falsi servivano alle mogli e compagne di un cartello della droga, intenzionate a fuggire dai loro aguzzini. Dopo un incontro al cardiopalma, la banda fugge all’arrivo dei rinforzi.

Intanto la lettera con le informazioni su Abigail continua a tormentare John, che decide infine di chiedere consiglio a Grace: lei gli prende la busta dalle mani e la getta via, dicendogli che deve fidarsi, ma più tardi lo chiama confessandogli di averla aperta, e gli rivela il contenuto. La fidanzata di Henry ha precedenti per incendio doloso, ai danni del suo ex.
Preoccupato, John affronta con calma i ragazzi e mentre Henry è offeso dai controlli effettuati, Abigail comprende e racconta la sua versione dei fatti: il suo ex aveva diffuso video intimi, per questo lei ha reagito in quel modo. Lui non ha mai pagato per quanto le ha fatto, mentre lei è stata arrestata.

L’episodio si conclude con gli occhi da cucciolo di Nolan, che comprende ed empatizza con quella che tra qualche mese sarà la sua cara nuora, scusandosi per la mancanza di fiducia.
E che vi devo dire? E’ perfetto così.
Anche se forse, a guardare bene, il vero difetto di questa serie è proprio che fa accadere troppo e tutto in fretta: avrei voluto sapere di più della ragazzina aiutata da Chen e mi sarebbe piaciuto conoscere meglio Henry e la sua ragazza. Una cosa che invece continua a non interessarmi sono le vicende personali di Nyla, che purtroppo ha esordito in modo così antipatico che non è possibile provare nei suoi confronti la minima empatia; neppure l’idea che le manchi la figlia riesce a spostare l’attenzione su di lei.
Insisto affinché Armstrong si veda molto più spesso, perché come buddy di Nolan è spettacolare, insieme i due attori hanno una chimica straordinaria, che invece manca totalmente quando interagisce con Harper.
E la povera Jessica? Sembra stia scivolando sempre più nel dimenticatoio: facciamo largo a Grace!

Fulvia Elia

Avatar
x

Check Also

Otaku per passione: Wotakoi: L’amore è complicato per gli Otaku – 1×03 – “Evento commerciale e riunioni giocatori”

Benvenute, mie care Fenici-otaku! Cosa staranno mai combinando ...