Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie TV: Will 1×03 The Two Gentlemen

Recensione Serie TV: Will 1×03 The Two Gentlemen

“Gli amici che hai e che sono provati, aggrappateli saldamente al cuore con uncini d’acciaio.”

Nel precedente episodio, Will aveva confessato ad Alice di essere diventato cattolico, dopo la morte di Baxter. Questo triste avvenimento segna profondamente William, il quale non riesce più ad avere un sonno senza incubi. La colpa che sente su di sé è troppa e lo spinge a cercare il cugino Robert Soutwell per confessarsi, credendo di potersi alleggerire almeno un po’. Il cugino è felice di rivederlo e ha parole di conforto che sono come balsamo per l’anima tormentata del giovane.

Il pensiero della morte di Baxter, però, non è l’unica preoccupazione. Will ha finalmente scritto un nuovo dramma ma, quando lo presenta a Burbage, questi lo giudica di scarsissimo valore e si rifiuta di metterlo in scena. È un colpo durissimo per Shakespeare che, lasciandosi trasportare dall’orgoglio, discute animatamente con Burbage. Questa volta persino Alice è d’accordo con il padre. Will, convinto di aver scritto un buon dramma, decide allora di presentarlo all’altro teatro londinese. Quando anche lì viene rifiutato, capisce di non essere così bravo come crede.

Le cose cominciano ad andare male; senza soldi viene cacciato dalla locanda dove alloggia e si rifugia dal cugino. Sarà proprio Soutwell a far ritrovare al ragazzo la gioia di scrivere, in un bellissimo dialogo nel quale gli dirà che Dio nasconde delle chiavi in tutte le cose e lui ha solo bisogno di trovare la sua chiave. Will allora comprende che può trovarla solo studiando i drammi già scritti. Con l’aiuto di Alice, inizia la stesura di una nuova opera: I due gentiluomini di Verona. Questo porta i due ragazzi ad avvicinarsi di più, William sente che Alice è indispensabile per lui, lo ispira.

È molto bello il momento in cui i due ragazzi scrivono insieme il nuovo dramma, la chimica che c’è tra loro è tangibile, tant’è che, nel finale dell’episodio, Alice si presenta da Will e fanno l’amore. Non me lo aspettavo, per lo meno non così presto, però è stato un momento molto emozionante.

I due gentiluomini di Verona viene messa in scena e la riuscita è ottima, tanto che finalmente Will riceve il suo primo compenso.

In questo episodio, Will ha un’ulteriore evoluzione. La ritrovata fiducia in se stesso e l’estrema volontà di coronare il suo sogno, lo portano ad analizzare in maniera critica i suoi lavori e a intraprendere nuove strade per migliorarsi.

Anche questo episodio lascia la voglia e la curiosità di scoprire cosa accadrà dopo.

Che ne sarà di Alice e Will? Senza dimenticare il fronte Topcliffe e le persecuzioni che aggiungono ansia e suspense alla narrazione.

Al prossimo episodio!

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS

StaffRFS