Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: Virgin River – Seconda Stagione

Recensione Serie Tv: Virgin River – Seconda Stagione

Virgin River è arrivata su Netflix il 20 novembre, ce ne parla Wickedwolf. Se avete perso la prima stagione, recuperatela qui!

Virgin River Stagione 2 Romanticamente Fantasy Sito

 

 

La stagione due di Virgin River, Fenici, il cui titolo ad honorem non può essere che

“Maria Signor che palle Charmaine”

Sì perché, se vi ricordate, avevamo lasciato più o meno le cose così:

Jack ama Mel, ma tromba con Charmaine che rimane incinta, Mel si porta giustamente appresso gli strascichi della vedovanza e non riesce ad aprirsi, quindi se ne va, Preacher scopre che la fornaia che gli piace è in fuga dal marito violento e quando la raggiunge trova del sangue. E c’è uno spacciatore di droga.

Virgin River Stagione 2 Romanticamente Fantasy Sito

 

Mel torna in paese, a quanto pare stare in città le ha fatto schifo, e viene accolta bene da tutti tranne che da Jack, il quale crede che provare dei sentimenti per lei gli dia dei diritti, a prescindere dal fatto che ha ingravidato una delle donne più insopportabili degli ultimi trent’anni televisivi.

Che poi, la povera Charmaine ha tutte le ragioni del mondo, ma è talmente odiosa che non si riesce a stare dalla sua parte!

In più chi è l’unica ostetrica nel raggio di 12 montagne? Mel! Quindi si trova a far gestire la gravidanza alla donna della quale si è innamorato il suo uomo. Ditemi voi se non è deprimente.

 

Comunque. Il marito violento di Paige arriva e la picchia, ma lei lo butta dalle scale quando sta per prendersela con il figlio; lei chiama Preacher che la aiuta a fuggire e nasconde il cadavere, con la complicità di una vecchietta che gestisce il negozio di alimentari.

 

Hope e Doc, tra alti e bassi decidono di tornare insieme, un’adolescente appena arrivata porta via il cuore e la verginità del cameriere del bar di Jack e lo spacciatore uccide gente.

Jack si oppone a lui, cerca di farlo arrestare, ma questo contrattacca contaminando il cibo del locale e facendo ammalare tutti i clienti. Questo sembra non voler fermare il barista, che continua a mettere il naso dove non gli compete e finisce a terra con un proiettile nel petto.

 

Virgin River Stagione 2 Romanticamente Fantasy Sito

 

Che dire di questa stagione… ha puntato in alto, forse un po’ troppo, ma non è andata male.

Complici una fotografia curata e dei paesaggi straordinari, Virgin River fa sentire lo spettatore a suo agio, coccolato e al caldo anche quando la situazione si fa più forte del previsto; Mel è una protagonista potente, di grande coerenza, che contrapposta all’impulsivo Jack forma un’ottima coppia di punta, le cui tematiche spesso molto serie vengono gentilmente ridimensionate dalla leggerezza di Hope e Doc.

C’è un forte bilanciamento, lo spettatore non si sente mai schiacciato da una storia troppo triste perché arriva sempre qualcosa di giocoso e delicato a compensare.

 

Trovo giusto puntualizzare che non tutte le serie hanno bisogno del grosso lupo cattivo, Virgin River ne è l’esempio lampante e spero con tutto il cuore che nella terza stagione finirà questa storia di Calvin e il Fentanil, che sta rovinando un equilibrio perfetto.

 

Devo spendere qualche parola sulla “morte” di Jack? Dai, lo sappiamo che non è morto!

Qui il trailer!

 

 

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Eve

Eve

Lascia un Commento