Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione serie Tv: This is us -4×16- New York, New York, New York

Recensione serie Tv: This is us -4×16- New York, New York, New York

New York

Recensione con spoiler

Sinossi: Nel presente Rebecca è con Kevin a New York alla presentazione del suo film e vorrebbe godersi la serata. Randall li raggiunge e propone alla madre, contro il volere del fratello, di partecipare a un protocollo clinico per la cura dell’Alzheimer. Nel passato vediamo Rebecca e Jack con i ragazzi nella grande Mela e più tardi, dopo la morte di Jack, Bec, Randall e Beth in città per assistere a uno spettacolo di Kevin.

Rebecca decide di non partecipare al trial e di approfittare del tempo che le rimane prima che la malattia la investa, per fare ciò che ha sempre desiderato e che per motivi vari ha trascurato di fare. Randall non prende bene la decisione della madre e se la prende con Kevin.

Tristezza assoluta e pena, sono questi i sentimenti che le ultime scene di questa puntata mi hanno lasciato. La rabbia e il fastidio che durante gli ultimi episodi mi aveva suscitato Randall, il “So tutto io”, hanno lasciato spazio invece al dispiacere, dopo che ho preso consapevolezza dell’inferno interiore di quest’uomo.

Che sia stato l’abbandono da parte dei suoi genitori naturali la causa del suo malessere o la perdita di Jack, non so, ma fatto stà che si accusa addirittura della morte del padre o meglio di non aver fatto abbastanza per impedirla e forse è questo il motivo per cui non ha mollato un attimo sua madre, per cui non riesce a capire che è una donna adulta e può e deve decidere per se stessa.

Ho già detto quanto apprezzi che in questa stagione Rebecca sia LA PROTAGONISTA e che ci stiano mostrando la sua forza e la sua bellezza interiore. Ho amato la scena finale, davanti al dipinto al MET, dove riesce finalmente a tornare, dopo averci provato più volte in passato e la considerazione che fa, quando ammette di voler fare ciò che desidera, anche solo stare delle ore a guardare un’opera d’arte.

Le scene del passato, in particolare la cena dopo lo spettacolo di Kevin, come sempre accade in questa serie, rispecchiano il diverso atteggiamento che i fratelli hanno nel presente: il tentativo di far avvicinare Mr Kirby (Wow… quanto amavo Dave Annable in Brothers and Sister!) alla madre di Kevin è duramente criticato da Randall, che pensa che la madre abbia costantemente bisogno di lui come balia.

Mi è piaciuta Rebecca nel suo tentativo di passare del tempo con l’insegnante e che abbia scelto di andar via, non per partito preso, come avrebbe voluto e pensato Randall, ma perché l’uomo le è sembrato lontanissimo dal suo vero amore.

Come al solito Jack aveva saputo nel loro primo viaggio a New York fare il gesto giusto per la moglie, ma questo ormai non ci sorprende più.

Kate non è praticamente comparsa in questo episodio, vedremo se si schiererà a favore dell’uno o dell’altro dei suoi fratelli e se sarà questo il motivo di rottura tra loro o la situazione peggiorerà.

Dal promo della prossima puntata si prevedono lacrime a fiumi, come se fosse una novità!

A presto!

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Fulvia Elia

Fulvia Elia

Lascia un Commento