Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: The Last Kingdom 4×10 finale di stagione

Recensione Serie Tv: The Last Kingdom 4×10 finale di stagione

Finale

Progetto grafico a cura di Barbara

Salve, fenici.

Volontariamente nell’ultima recensione avevo tralasciato un “piccolo” particolare… Quale?

Stiorra a metà della nona puntata viene scelta da Sigtryggr per tenergli compagnia. No, non la tocca fisicamente, cosa avete capito? Lui, benché Danese, si comporta da gentiluomo con lei: si fa raccontare le gesta del padre, insieme leggono libri con i lasciti scritti da re Alfred e Stiorra piano piano inizia a rispettare questo ragazzo che le ricorda tanto le sue origini materne, e lui con lei è veramente molto molto carino. Tanto che, quando Eardwulf al suo cospetto dà un pugno a Stiorra, non ci pensa un attimo a prenderlo da parte e, dopo aver rivolto un sorriso incoraggiante verso la ragazza, lo condanna a morte.

Ufficialmente la morte di Eardwulf viene fatta passare come esempio per i traditori, ma si capisce benissimo che in realtà il ragazzo è stato infastidito dal comportamento che questo ha avuto nei confronti della figlia di Uhtred.

In questa ultima puntata, Edward prova in tutti i modi a conquistare Winchester: attacca allo sbaraglio, senza ascoltare i pareri di Uhtred e perdendo molti uomini davanti alle porte di quella che fu la sua città.

Brida (come mi è scaduto come personaggio) sembra impazzita: è accecata dal suo odio e più la gravidanza procede più diventa cattiva. Che peccato, era un personaggio che mi piaceva tanto!

Edward smette di attaccare come un forsennato le mura del suo ex regno solo dopo che Sigtryggr mostra sulle medesime i figli del re presi prigionieri e gli concede di poterne salvare solo uno.

È il dolore più straziante per il figlio di Alfred: deve sacrificare uno dei suoi figli (Atelstano futuro re d’Inghilterra o Ethelweard secondogenito) per il bene del regno, finché non arriva Uhtred. Questa volta viene ascoltato e si offre volontariamente come merce di scambio per salvare i principini.

Appena entrato nella fortezza, Uhtred incontra Brida che cerca subito di ucciderlo, ma Sigtryggr si impone fermamente come capo e decide di parlare con “l’ammazza Danesi”. I due si vanno subito a genio e il giovane guerriero decide di concordare con Uhtred una tregua i cui termini sono da decidere tra Edward e la sorella. Dopo ore di trattative si arriva a un compromesso, ma Sigtryggr è inamovibile: vuole in ostaggio Stiorra. Appena Uhtred lo scopre (apriti cielo, gli toccano la sua bimba) mostra uno sguardo di disprezzo verso i figli del vecchio re Alfred (e ci credo bene!). Non possono aver usato la sua bimba come merce di scambio, ma parlando con Stiorra capisce che si è innamorata del guerriero danese e vuole seguirlo e lui, essendo un padre dal cuore tenero, l’accontenta.

Ormai solo, con un figlio votato a Dio e la figlia a seguito dei Danesi, Uhtred si allontana dalla corte, ma Edward lo ferma per affidargli uno dei suoi beni più preziosi: il figlio Atelstano per farlo diventare un guerriero valoroso.

La stagione si conclude così (mannaggia sono sempre brevi queste stagioni).

In attesa che si sappia se verrà rilasciata la quinta serie (incrocio tutto), posso dire che se dovessi dare un voto a questa, darei un 5+.

Non vedo l’ora che arrivi doppiata in italiano per non perdermi nessun passaggio dei dialoghi.

Se ancora non l’avete vista, fatelo. La consiglio fortemente.

 

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

DarkSide

DarkSide

Lascia un Commento