Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: The Last Kingdom – 4×02 –

Recensione Serie Tv: The Last Kingdom – 4×02 –

4x02

Progetto grafico a cura di Barbara

Ciao Fenici.

Oggi vi parlo della seconda puntata di The last kingdom. Se la prima ci aveva fatto venire gli occhi a cuoricino per la relazione tra Uhtred e Aethelflaed, la seconda ci catapulta in un mondo di battaglie e complotti per il bene personale e della futura Inghilterra.

Episodio buio e molto violento, molte scene di battaglia si svolgono di notte e il sangue sgorga a litri, le teste mozzate non mancano come le violenze sessuali sui popoli perdenti.

Uhtred è arrivato al suo paese natio con i suoi uomini; riesce a convincere il giovane figlio a dargli una mano per entrare nella fortezza di Bebbanburg. Il disprezzo di Uhtred il giovane verso il padre violento e pagano sembra essere mitigato grazie all’intervento di Beocca che, molto pacatamente, racconta al ragazzo le sevizie subite dal guerriero in giovane età. Brida e Cnut e i loro guerrieri decidono di attaccare la Mercia per uccidere (mannaggia anche qua ci va male!) Aethelred, che purtroppo non si trovava nel castello perché impegnato con il suo esercito (seguito da quella che vorrebbe far diventare la sua puttana) a conquistare la Scozia.

L’unica cosa bella di questa puntata è che finalmente scopriamo che Brida aspetta un piccolo Cnut. Mi auguro per la vichinga che questa gravidanza giunga a termine e non finisca come le precedenti, anche se lei, per non rinunciare alla battaglia, non rivela a Cnut il suo stato.

Mentre infuriano gli scontri a Winchester, l’ex regina Aelswith capisce l’errore commesso con il marito Alfred in gioventù (aver allontanato dal figlio Edward la moglie con i gemelli). Per rimediare ai torti fatti, fa rincontrare l’ex nuora con il figlio (diventerà il primo re d’Inghilterra) che le era stato portato via e inizia nuovamente a instaurare un rapporto di fiducia con i due.

Purtroppo il figlio Edward si dimostra un fantoccio nelle mani del suocero arrivista e la lontananza dei veri uomini che hanno creato il regno non aiuta.

Per oggi è tutto, vediamo come evolveranno i prossimi episodi, ma sono sicura che non ci stancheranno.

Alla prossima.

 

DarkSide

DarkSide

Lascia un Commento