Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie TV: The Flash 5×20 “Gone Rogue”

Recensione Serie TV: The Flash 5×20 “Gone Rogue”

Fenici velociste!

L’episodio di questa settimana ha confermato alcune mie ipotesi. In Gone Rogue, Barry cerca di affrontare la sensazione di tradimento da parte di Nora mentre quest’ultima invita alcuni villain già conosciuti a Central City per organizzare un suo piano. Intanto Cisco affronta una decisione coraggiosa.

Allora, sapevamo bene che l’assoluzione di Nora West Allen non poteva di certo arrivare con uno schiocco di dita (nemmeno se fossimo Thanos. Brutto mix di eroi) ma lo schieramento di Iris come mamma-orsa che protegge la figlia porta di nuovo moglie e marito a discutere. Barry è fermo nelle sue convinzioni e Jo in parte lo appoggia, cercando però di far capire al ragazzo che potrebbe esserci dell’altro e non solo il tradimento che il velocista pensa. Il ritorno in scena di Weather Witch, Queen Bee e Rag Doll mi piace, nonostante Rag Doll sia sempre e comunque inquietante.

A dirvi la verità, per quanto sia bello vedere Barry in versione padre, ancora non riesce a convincermi del tutto a differenza di uno Stephen Amell ‒ alias Arrow ‒ che è decisamente calato nella parte.

Tutto sommato un bell’ episodio, che non lascia con l’amaro in bocca. Come si evolverà la situazione dove Grave, versione adulta, sembra essere sempre un passo avanti al team Flash?

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione serie TV: Dead Still – 1×02 – “Development”

Dopo un pilot veramente ben fatto, divertente e ...