Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv – The Book of Boba Fett – 01×07

Recensione Serie Tv – The Book of Boba Fett – 01×07

 

“In nome dell’onore”

Bentornate Fenici!

Siamo giunti all’ultimo episodio di questa serie che a molti non è piaciuta ma a me sì… e vi dirò il perché alla fine.

La tempesta incombe. Riprendiamo da dove c’eravamo lasciati, ovvero, con una guerra alle porte; Boba e i suoi decidono di restare all’ex Rifugio di Garsa ormai ridotto in rovine per aspettare i rinforzi da Free Town. Nel mentre, Bane, tornato dai Pyke, scopre che sono stati loro a uccidere i Tusken che avevano aiutato Boba e si chiede quale sarà la sua reazione una volta che lo verrà a sapere. Ma per i Pyke è più importante il commercio della spezia che le persone che vivono sul pianeta.

Nella notte, da Peli Motto arriva un’ala X, ma non una qualsiasi, è quella di Luke pilotata da R2 D2; dentro c’è Grogu, deduciamo così che abbia fatto la sua scelta e ora sia lì per ricongiungersi con il padre adottivo.

Durante l’incontro tra Boba e Bane, il giorno successivo, i due si confrontano e Bane gli ricorda che è lui il più bravo e gli riferisce tutto quello che i Pyke hanno fatto ai suoi amici. Fennec fa ragionare il nostro ex cacciatore di taglie, gli dice che ci sarà il momento per chiarire e in quel momento potrà anche sfogarsi. Il piano sembra funzionare, ogni membro dell’esercito di Boba presiede una parte della città, ma il patto stipulato con il Gotha va a farsi benedire e, quando sembra che tutto vada per il peggio, arrivano quelli di Free Town a dare man forte.

Spettacolari le scene d’azione, Din e Boba sono una forza insieme, Boba dice di prendere tempo a Din proprio mentre arrivano due droidi da guerra che sembrano invincibili. Arriva anche Peli Motto con Grogu e, permettetemi, mi si è sciolto il cuore vedendo padre e figlio ricongiungersi, soprattutto quando scopre che Grogu ha messo la maglietta in Beskar sotto i vestiti. Ciò che non si aspetta nessuno è vedere Boba a cavallo del Rancor fare una mattanza. Din che usa la Dark Saber su uno dei droidi da battaglia, Grogu che salva suo padre due volte usando la Forza.

Si arriva al duello tra Cad Bane e Boba. Bane ha la peggio ma non senza ricordare a Boba che è e sarà sempre un assassino, non c’è altra via per quelli come loro.

Grogu che calma il Rancor e poi si addormenta… penso che sia la cosa più cucciolosa e tenera che abbia mai visto. Il resto dei Pyke fa piazza pulita di Fennec.

E ora il pianeta è libero, Boba lo governa e Din va via con Grogu sul caccia stellare di Naboo.

Nella scena post crediti vediamo la vasca di Bacta, Cobb Vanth al suo interno e quello degli impianti cibernetici presenti negli episodi precedenti. È pronto a fare modifiche su di lui.

Considerazioni

Fatemi spendere due parole, è stata bistrattata dai fan duri e puri di Star Wars. Ma riusciamo a vederla per quello che è, ovvero, solo una serie?

L’ho trovata gradevole, visivamente bella, con nuove aggiunte e legami ad altre serie televisive che vedremo in futuro. Boba non è più il Boba che avete visto, letto e conosciuto. Si cambia.

In effetti, avevo paura di un finale peggiore ma ok, ci sta tutto.

Ma il ricongiungimento Din e Grogu? Mannaggia la pupazza! Sapete sempre come giocare con i miei sentimenti, vero autori? Sto parlando di te Favreau, Filoni e Co. Vi si odia e vi si ama al tempo stesso.

Din felice, Grogu felice, Boba ha una famiglia.

La vostra Mal approva.

Un plauso a Temuera Morrison, a Ming na Wen e a tutti gli altri. Grazie per avermi tenuto compagnia.

 

Vedetela

Alla prossima

Un saluto dalla vostra Mal

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Francesca

Lascia un Commento