Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: “Take Two” – Prima stagione –

Recensione Serie Tv: “Take Two” – Prima stagione –

Take Two

Progetto grafico a cura di TessV

La prima impressione che ho avuto quando ho visto la prima puntata di “Take Two”, oltre al fatto che ero sicura che mi sarebbe piaciuta, è che mi ricordava un pochino Castle, e infatti, cercando in internet ho scoperto che i produttori e gli sceneggiatori sono in effetti gli stessi della sopra citata serie.

La stagione è composta da 13 puntate tutte da 45 minuti l’una, ed è terminata in America a metà settembre, ma non si sa se verrà proposta, né tanto meno quando, in Italia; sinceramente credo che, se le nostre emittenti fossero un pochino lungimiranti, di certo non si lascerebbero scappare questo piccolo gioiellino.

Da questo punto in poi, se siete intenzionati a guardarla, e non amate gli spoiler, non leggete oltre perché per raccontare la trama devo per forza farne.

Sam è un attrice con la carriera agli sgoccioli, gli scandali, la droga e l’alcool l’hanno fatta allontanare dai produttori, ma lei, testarda, vuole in tutte le maniere riconquistare il ruolo di detective privata che aveva prima dell’ultimo scandalo, e una sua amica convince un suo conoscente detective privato (Eddie) a farla lavorare con lui per una ultima volta.

Tra i due è subito antipatia anche se, dire il vero, lui è suo fan ma lo si scoprirà solo più avanti; lei è troppo precisina e lui troppo ligio alle regole.

Insomma sono agli opposti, e non sembrano fatti nemmeno per lavorare insieme figuriamoci pensare ad altro ma, grazie a un colpo d’intuito di Sam, viene scoperto un colpevole, così Eddie decide di aiutarla per un tempo limitato.

Stando a stretto contatto la stima dei due migliora, la notorietà di Sam fa arrivare nuovi clienti all’agenzia, e per una serie di circostanze, Eddie si trova a dover garantire davanti al giudice di pace per lei e diventare il suo controllore per 6 mesi; periodo abbastanza lungo per creare quel legame di fiducia e rispetto reciproco e anche una forte attrazione.

Cosa succederà? I due diventeranno una coppia o, come in Castle, la loro attrazione sessuale verrà usata come un gioco dai produttori per attirare i fan?

Io vi dico solo di guardarvi bene le ultime due puntate perché da quelle sarà segnato il destino di questi due personaggi nella seconda stagione.

Non mi rimane solo che sperare di vederla in italiano al più presto e augurarvi buona visione

 

 

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS