Home / Supernatural / Recensione serie Tv: Supernatural S13xE16: Scoobynatural

Recensione serie Tv: Supernatural S13xE16: Scoobynatural

Seriamente questo è uno dei più stupendi episodi mai visti in questa serie. È un crimine anche solo raccontarvelo, dovreste vederlo e basta. Anche se vi siete persi le ultime due serie potreste guardarlo con occhi a cuoricino di intensa meraviglia.

La storyline principale viene momentaneamente interrotta per dare spazio ad una caccia al fantasma, cosa assolutamente vista e rivista senza niente di nuovo, tranne per la location: abbandonate la tridimensione per entrare in un cartone animato, e non uno qualunque ma Scooby- Doo.

L’episodio inizia con Dean e Sam che fanno esplodere un dinosauro pupazzo gigante cattivo in un negozio di pegni. Il proprietario per ringraziarli regala loro quello che vogliono e ovviamente Dean sceglie una televisione gigante. Dopo aver attrezzato una stanza del bunker come una taverna con tanto di fusti di birra, jukebox Dean accende la tv ed è così che entrambi si ritrovano dentro un cartone animato, in cui entrambi sono cartoni animati, con l’inseparabile auto. Dopo un tentennamento di Sam e l’assoluta goduria di Dean, raggiungono una tavola calda dove vi si trova parcheggiato il famoso minivan “The Mistery Machine”. Dentro la tavola calda, durante una mega abbuffata c’è la famosa Scooby gang. I due fratelli si uniscono a loro e subito Dean ci prova con Daphne. Tipico!

Scooby ha appena ereditato una fortuna da un uomo che aveva salvato, e quindi la gang insieme ai nostri, partono verso la villa sinistra. Il defunto ha lasciato un milione di dollari a chi dormirà un’intera notte nella villa senza morire.

Cosa potrà mai esserci di più esilarante in questo episodio? L’entrata in scena di Cass, catapultato dentro la tv dopo che era tornato con i frutti dell’albero della vita. Ovviamente il nostro angioletto si trova a dover fare squadra con Shaggy e Scooby. Ecco le sue parole:

Fantastico, una volta guidavo gli eserciti e adesso sono in coppia con uno zotico trasandato e un cane parlante.

Non vi racconto nulla, dovete guardarlo e stop.

Sappiate però che finisce bene e i nostri tre amici ritornano nella vita reale, dopo aver aiutato il fantasma a passare oltre e sconfitto il vero cattivo. Diciamo solo che mentre nei cartoni di Scooby – Doo non ci sono veri fantasmi in questo caso ce n’è uno mentre i truffatori che di solito ci sono si spostano in Supernatural.

Da vedere e divertirsi, stop.

Colgo l’occasione per augurare a tutti Buona Pasqua!

 

Recensione a cura di:

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione Serie TV: Blood & Treasure 1×4 “The Secret of Macho Grande”

Continua la nostra avventura, Fenici, e anche questa ...