Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: SUPERNATURAL S13xE11 Breakdown

Recensione serie TV: SUPERNATURAL S13xE11 Breakdown

BLEAH… questo episodio mi ha fatto decisamente schifo, anzi seriamente avrei preferito non guardarlo e leggere la recensione di qualcun altro. Dovete sapere che i film horror splatter demenziali, per intenderci quelli da un taglietto da cui esce una vagonata di sangue, mi piacciono molto. Insomma cose sceme. Invece i film thriller in cui squartano la gente per divertimento mi fanno solo voglia di vomitare e rinchiudermi in un centro benessere per un paio di settimane. Perché vi dico tutto ciò? Eh … avete mai visto Hostel? Film di qualche anno fa in cui delle persone finivano in un motel e scoprivano che della gente pagava per torturare e uccidere delle persone a caso? Si? Questo episodio ne è un caro fan.
Iniziamo con gli spoiler, da qui in poi sacchetto alla mano e se è troppo andate a farvi una tisana rilassante !.
L’episodio inizia con una chiamata di Donna ai fratelli Winchester in cui chiede il loro aiuto per ritrovare Wendy, sua nipote, scomparsa in Nebraska. La sua auto è stata ritrovata ma di lei zero tracce. Non essendo un normale attacco di mostri Sam non è convinto di volersi immischiare, soprattutto perché la vera FBI è presente e sta indagando. Dean, però, lo zittisce e trascina il fratello in aiuto della sua amica. Siamo sempre stati abituati ad una Donna forte, intraprendente e dinamica invece ce la ritroviamo arrabbiata, triste e sconsolata. Neanche Doug, il suo compagno, riesce ad aiutarla al meglio. Clegg, l’agente FBI, senza un partner (e la cosa già mi puzzava), informa i nostri eroi che Wendy è stata rapita da un tizio chiamato la Falena perché si sposta in continuazione da nord a sud del Paese rapendo persone di poco conto, i cui corpi non sono mai stati ritrovati. Clegg gli dà la caccia da 12 anni ed è prontissimo a farsi aiutare dai fratelli, che si fingono agenti fuori servizio, per stanare questa minaccia. Pure qui, un uomo prontissimo a fornire informazioni con gente che non conosce fa suonare qualche campanello d’allarme, no?! Sta di fatto che ricostruendo i movimenti della carta di credito di Wendy finiamo in una stazione di servizio dove la ragazza si era fermata a fare benzina. Ed è qui che i cacciatori trovano una traccia; avete pronti i sacchetti? Il cassiere aveva visto e individuato Wendy come una potenziale persona di poco conto, pertanto l’aveva segnalata all’uomo falena che l’aveva rapita. Il ragazzo mostra al gruppo un sito dove si tiene un’asta, sullo schermo appare la vittima (in questo caso un ragazzo rapito prima di Wendy) legata e impaurita, mentre un uomo si accinge a tagliare pezzi del corpo e a venderli al miglior offerente. Si, avete capito bene. In questa macabra asta vende pezzi di corpi, staccati in diretta, a dei mostri, nel senso di veri e propri mostri non metafore, che li comprano per mangiarseli, senza dover andare a caccia e finire tra le grinfie dei cacciatori. Wendy è la prossima ad essere messa all’asta, così i nostri chiedono aiuto a Clegg per rintracciare il sito. Mentre vanno in aiuto della nipote di Donna, finiscono in trappola, Sam viene catturato da Clegg, che altri non è che l’uomo falena, mentre Doug viene trasformato in vampiro dal cassiere. Donna e Dean lo salvano e invertono il processo, mentre corrono da Sam.

Intanto Clegg lo ha messo in vendita all’asta, vendendo il suo cuore per 500 mila dollari, ma mentre lo sta per uccidere ecco che arrivano i nostri ad uccidere Clegg e a salvare sia Sam che Wendy. Doug, tornato umano, dice addio a Donna non essendo portato per quella vita.
Dopo tutto questo orrore Sam dice a Dean che, per nonostante abbiano salvato molta gente tanti sono morti, come Kaia, e che prima o poi anche loro finiranno così, che tutta questa storia ha una brutta fine davanti a sé.
Grazie Sam per le tue toccanti parole, te le potevi risparmiare sai. Non solo ci hai mostrato un episodio schifoso, dopo una puntata bellissima, ma addirittura ci mostri un vampiro. Cioè non erano stati tutti massacrati dagli umanisti britannici? Ne hanno ucciso la matrice, come cavolo ha fatto uno a scamparla? E questo sito per mostri come mai nessuno lo hai mai visto prima? Veramente ragazzi, che schifo, che orrore di episodio, solo dolore e torture, che non c’entrano un tubo con la storia principale, Jack cosa sta facendo? E Cass come se la passa? Queste sono cose che ci interessano non il remake soprannaturale di Hostel. Almeno non hanno interessato me, voi fate un po’ come volete.
Una schifatissima Danny

 

baby.ladykira

baby.ladykira
Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Recensione Film Cult: The Wife – Vivere nell’ombra

DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Drammatico ANNO: ...