Home / Senza categoria / Recensione serie tv: Supergirl 5×03 “Blurred Lines”

Recensione serie tv: Supergirl 5×03 “Blurred Lines”

Progetto grafico a cura di Teresa Vizzo

In questo episodio Kara incontra Lena che le chiede, non esplicitamente, i diari di Lex confiscati dal governo. Nel frattempo J’onn J’onzz scopre di essere il colpevole dell’aver cancellato la memoria del fratello, che intanto fingendosi un amico di Kelly, tenta di liberare i suoi poteri.
Vorrei farvi vedere la mia faccia alla fine della visione, disgusto misto a confusione e incredulità.

A partire da Kara che infrange le regole come Supergirl a causa di Lena, ai continui “Lena ti ha perdonata e capita” , a Kelly che, nonostante sia sotto minaccia aliena, continua a fregarsene fino ad arrivare a J’onn e la sua storia rompipalle.
Ma vi prego, che schifezza è questa!
Supergirl cala in ascolti, e vorrei dire!
Non ci siamo ragazzi, tutto assume un tono noioso e non viene creato nulla che dia uno spessore alla storia. L’unico personaggio che continua a rimanere se stesso potremmo dire essere Lena, che continua nella sua logica, come una regina di ghiaccio isolata da tutti nella sua torre, a manovrare coloro che sono fuori dal suo spazio.

Tra Nia e Brainy si è rotto qualcosa (era ora!) e forse rivedremo almeno uno dei personaggi, tornare come agli inizi, cioè a essere di nuovo favoloso!
Seriamente, mi sta cadendo davvero in basso, tanto che ho difficoltà anche a darvi un giudizio su questa stagione.
E niente, non penso che aggiungere altro sia necessario.
A presto !

 


Teresa

Teresa
x

Check Also

Recensione Serie Tv: La cattedrale del mare – 1×05-06 – “Non siamo come loro”-“Segreti”

Salve Fenici! Barcellona è ancora alle prese con ...