Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione serie TV: Station 19 -3×14- “The Ghosts That Haunt Me”

Recensione serie TV: Station 19 -3×14- “The Ghosts That Haunt Me”

THE GHOSTS THAT HAUNT ME

Progetto grafico a cura di Barbara

Dopo una breve pausa Station 19 torna a farci compagnia. In questa puntata vediamo arrivare in caserma la madre di Maya per un confronto con la figlia, che però oppone resistenza. Ben si scontra con Sullivan, riguardo la storia della droga e lo convince ad autodenunciarsi a Dixon, che però insabbia tutto.

Nel frattempo la squadra viene chiamata per un incendio in un bowling, dove si stava svolgendo una festa di compleanno. Andy e Jack rimangono intrappolati fino all’ultimo con i bambini, mentre cercano di non farsi prendere dal panico.

Aspettavo con ansia il ritorno al lavoro di Andy, ma devo ammettere che non me lo immaginavo così ‘tranquillo’. Però devo dire che non è stato un male, non mi è dispiaciuto…

È stato bello vedere anche l’annuncio del matrimonio di Herrera e Sullivan, solo non credevo che Andy avesse avuto dei ripensamenti.

L’unica cosa che non mi è piaciuta o meglio piaciuto è Dixon, che con la storia della droga cerca non solo di insabbiare tutto, ma anche di far ricadere la ‘colpa’ su Warren e Bailey. Se potessi insultarlo, lo farei a gran voce.

Per il resto la puntata è stata abbastanza emozionante, soprattutto per quanto riguarda Jack e i flashback di Pruitt e Ben.Station 19 Andy e Sullivan 3x14 RFS2

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS

Lascia un Commento