Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione serie tv: Riverdale S03e02 “As Above, So Below”

Recensione serie tv: Riverdale S03e02 “As Above, So Below”

Riverdale S03e02 “As Above, So Below” – una nuova intrigante puntata

Riverdale S03e02

Buongiornooooo !!!!!!!😊

In questo nuovo episodio di Riverdale si fanno dei piccoli, anzi piccolissimi, passi in avanti sul nuovo mistero da risolvere …

Vi dirò … se io fossi in loro, penserei seriamente di trasferirmi !!! ihihi 😛

Inizio a parlarvi del duo investigativo …. cioè di Betty e Jughead… eh sii … hanno un nuovo caso!

Betty decide di tacere il suo malore a Jughead, in quanto ormai si è ristabilita e la causa delle allucinazioni, e della conseguente crisi epilettica, è da ricondurre allo stress.

A scuola, Betty fa la conoscenza di Evelyn, figlia di Edgar, capo della fattoria.

Jughead e la sua partner sono immersi nelle indagini su cosa è accaduto realmente nel bosco: ossia cosa ha causato la morte di Dilton e portato Ben in fin di vita.

I due decidono di corrompere il medico legale per ottenere informazioni. Purtroppo, però, neanche l’autopsia ha potuto stabilire la causa della morte: omicidio o suicidio?. Nel sangue c’erano tracce di cianuro e i simboli sul corpo sono rune.

Inoltre, il medico legale dice loro che è una situazione che gli ricorda qualcosa … più orribile di qualsiasi cosa sia successa fino a quel momento, dichiarando che questo è il “vero volto del male”.

Quando vanno in ospedale a verificare le condizioni di Ben, scoprono che una ragazza, Ethel, è andata a trovarlo. Quando la rintracciano, li conduce nel bunker segreto del bosco di Dilton.

Una volta lì, sono costretti a fuggire in quanto inseguiti da una “strana cosa”, sembra essere il Re Gargoyle.

Il giorno dopo ritentano e, finalmente, trovano, nascosto sottoterra, il rifugio di Dilton.

Nel bunker ci sono appesi talismani ed una scritta: “Bevi dal calice giusto e ascendi al Regno”. Arrivano quindi alla conclusione che Dilton sia morto bevendo il calice avvelenato; una sfida finita male partecipando al gioco “Gryphons & Gargoyles”.

Dopo queste scoperte, ritornano a parlare con Ethel, ma anche lei ha una crisi epilettica … mentre le prestano soccorso, Betty si accorge che Evelyn è presente.

Quando ritornano in ospedale da Ben, finalmente sveglio, lo trovano seduto sul bordo della finestra e lo esortano a scendere, ma lui risponde: “che vuole raggiungere Dilton e ascendere… tanto un giorno tutti saremo riuniti….. fa parte del suo grande piano” … poi, si suicida, buttandosi di sotto.

Nel frattempo lo sceriffo avvisa i genitori di Betty e Jug che i lori figli stanno indagando sul caso. Alice esorta Betty a sospendere le indagini e accusa Jug di essere la causa del malore della figlia. Betty è così costretta ad informare il ragazzo su cosa le è successo.

Mah… ora passiamo agli altri…

L’episodio, si apre proprio con Archie, che entra in prigione e fa la conoscenza del suo compagno di cella.

Grazie al tatuaggio dei Serpent, fatto prima di entrare da F.P, viene accolto da loro ma in cambio, per mostrare la sua fedeltà, deve uccidere un Ghoulie. Archie rifiuta e così viene aggredito proprio dagli Ghoulie, arrabbiati con lui perché li ha fatti finire in prigione.

Il compagno di cella, chiamato Mad Dog, gli dice che deve fare qualsiasi cosa per sopravvivere.

Archie non si rassegna e decide di organizzare una partita di football per non darla vinta a chi li ritiene non più uomini ma bestie. Tutti accettano.

Veronica, sempre al suo fianco, chiede alle cheerleaders di andare a sostenere il ragazzo.

Ma il tutto gli si ritorce contro; le guardie infatti pensano che ci sia in atto una ribellione…… Anche in questo caso, c’è lo zampino di Hiram, che comanda il capo della prigione.

Tornato in cella, si accorge che Mad Dog non c’è più e gli rivelano che è morto nella rivolta. Ma Archie sa che è impossibile, visto che lui non era presente.

Più tardi, riceve la visita del capo della prigione che gli comunica che lui è diventato il nuovo Mad Dog.

Veronica, intuisce, che il padre è di nuovo intervenuto per separarla da Archie così, dietro suggerimento di Cheryl, escogita di andare a trovarlo sotto falsa identità… diventerà Monica.

MA ……. La parte clou dell’episodio… è senz’altro la fine ….

Infatti, troviamo riuniti: Alice, P.D, Fred, Hiram, Tom, Sierra, Penelope ed Hermione; quest’ultima informa tutti che quello che hanno nascosto anni prima sta venendo a galla …. E quindi i loro figli sono in pericolo ….

Mini approfondimento:

  • Il momento d’oro tra Meson e Kevin, sembra già essere finito …. Le loro scene sono davvero minime …. Non so quale direzione prenderà questa storia …!!
  • Ci sarà un nesso tra i malori di Betty e Ethel??? È per caso coinvolta Evelyn, presente in entrambe le crisi???

Per me, la parte meno riuscita è senza dubbio quella di Archie e Veronica … al momento non sento proprio la necessità di questi personaggi; penso che, se anche mancassero per interi episodi, non sentirei la loro mancanza!

Ora, non fraintendetemi, sono dei bravissimi attori ma, secondo me, i loro personaggi non hanno una storia interessante…

Poi vogliamo parlare delle cheerleaders che si mettono a ballare e cantare davanti ai cancelli della prigione? Mi sembra assurdo …..Senza contare che Veronica riesce a entrare in carcere sotto falsa identità … Mah!!!!

Cole e Lilli sono davvero molto bravi, riescono a coinvolgerti in pieno nelle indagini. Positivi anche gli attori più “grandi” …. danno quel tocco in più a tutta la serie!

Alla prossima

Saluti a tutti …. !!!!

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS