Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / RECENSIONE SERIE TV: RIVERDALE 3X12 “CHAPTER FORTY-SEVEN: BIZARRODALE.”

RECENSIONE SERIE TV: RIVERDALE 3X12 “CHAPTER FORTY-SEVEN: BIZARRODALE.”

Bizarrodale

Progetto grafico a cura di TessV

La nuova puntata di Riverdale inizia con Hermione che obbliga Veronica e Reggie a ripagare il danno che hanno causato bruciando la droga, risarcendo chi l’aveva acquistata. Dopo un tentativo di rapina alla concessionaria del padre, in cui gli sparano, Reggie cerca ancora di aiutare Veronica e i due decidono di presentarsi all’acquirente con il poco che hanno racimolato. Con loro sorpresa, all’incontro si scopre che chi ha acquistato la droga è la mamma di Jughead, che decide di dare più tempo ai due giovani per trovare il resto dei soldi, mentre lei resterà in città insieme a Jellybean.

Nel frattempo gli altri ragazzi iniziano a fare i colloqui per le università, Cheryl viene però rifiutata a causa del suo orientamento sessuale. Esasperata, la rossa cercherà di aiutare Kevin e Moose, spingendo quest’ultimo a fare coming out, cosa che poi farà ma ci saranno delle conseguenze.

Invece Tom Keller e la signora Mccoy decidono finalmente di sposarsi ma, prima delle nozze, loro e gli altri genitori ricevono una lettera minatoria da parte del Re Gargoyle e tutti sono costretti a tornare al liceo per finire la partita, iniziata anni prima. Una volta arrivati trovano solo una scritta su un muro e, compreso di essere stati distratti con un raggiro, in preda al panico chiamano ognuno i propri figli. L’unico a non rispondere è proprio Kevin, che si trova nel bunker con Moose, quando vengono catturati dalla banda dei Gargoyle; ma prima che succeda qualcosa, vengono tutti fermati ed arrestati. Questa volta, sotto la maschera da Re Gargoyle si nasconde il padre di Moose.

Grazie al cielo in questa puntata abbiamo messo un po’ da parte il trash, stavo per andare in overdose dopo l’episodio della settimana scorsa.

Inizio subito dicendo che non mi dispiace per niente che la nuova cattiva della città sia Gladys Jones, anzi spero che faccia il didietro a tutti e sistemi un po’ di cosucce. Anche se mi dispiace un pochino per FP, che viene manipolato dalla figlia.

Mi sono piaciute anche le scene con il gruppo dei genitori riunito per giocare e poi il fatto che tutti entrino nel panico e chiamino i propri figli, l’ho trovato abbastanza ironico visto che poi, proprio i loro figli, stavano quasi facendo la stessa cosa; un fatto molto strano e impossibile…ma va bene, siamo in Riverdale.

Carine anche le scene di Josie e Archie, ma nulla di che, lo stesso vale per quelle degli altri personaggi che, questa volta, sono stati tutti messi in secondo piano. Infatti non ci sono quasi per nulla scene di Betty e Jughead, sigh.

Quello che non mi è piaciuto proprio per niente è che la faccenda del re gargoyle sia stata riaperta un’altra volta, il che è piuttosto noioso, come del resto il fatto che l’orientamento sessuale dei ragazzi venga comunque preso di mira, nonostante siamo nel ventunesimo secolo. A parte queste piccole accortezze, tutto è finito nel migliore dei modi e non ci resta che vedere cosa ci aspetterà nelle prossime puntate, soprattutto con i temi: la fattoria e Gladys vs Hermione!


baby.ladykira

baby.ladykira
Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Recensione Serie tv: Future Man 1×06

Fenici, magari questa volta il titolo non lo ...