Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: Proven Innocent 1×13 “In difesa di Madeline Scott” Parte 2

Recensione serie TV: Proven Innocent 1×13 “In difesa di Madeline Scott” Parte 2

Care Fenici, questo finale di stagione è, stato al pari con tutti gli episodi precedenti, adrenalinico e pieno di sorprese. Lo scorso episodio si era concluso con la disponibilità di Linda e Sarah a testimoniare in favore di Madeline e la sparizione di Levi.

Il processo contro Madeline inizia e il Procuratore Bellows chiama Levi a testimoniare, convinto di averlo in pugno. Mentre viene interrogato, ad ogni domanda Levi dichiara di non ricordarsi più niente e, così facendo, il Giudice lo incarcera per oltraggio alla corte.

 Anche Heather viene chiamata a testimoniare e dichiara che la lanterna, accertata come arma del delitto, sia di Madeline. La lampada è veramente sua, però non ricorda niente di quella notte.

Linda sparisce e Sarah fa sapere che non testimonierà più. Boudreau e Scott scoprono che hanno ricevuto un video compromettente per posta e, se testimoniano, verrà diffuso su internet.

A questo punto la squadra è convinta che Ragj, il capo della setta, sia vivo: chi altri poteva inviare il video? Avevano scoperto che Toby Kissell era il braccio destro di Ragj, così vanno da sua sorella per controllare se tra le  sue cose, portate lì dopo il suicidio, ci sia qualcosa di utile.

Trovano delle videocassette interessanti ed una di queste verrà portata in aula. Nel nastro c’è Rosemary che parla con Toby. Ragj le ha dato una droga da mettere nel bicchiere di Madeline per portarla da lui, ma lei vuole proteggere la sua amica e non vuole farlo.

La Giuria dichiara Madeline Scott “NON COLPEVOLE”.

Tutta la squadra è alla ricerca di Ragj, perchè è sempre più evidente che possa essere lui l’assassino di Rosemary.

Quando arrivano le foto e la fedina penale di Ragj, tutti rimangono basiti, si tratta di Rick Zahn, il finanziatore della campagna di Bellows.

Per sapere cosa succederà a Zahn, guardate l’episodio. Bellows malgrado tutto riesce a vincere le elezioni a Procuratore Generale.

Lucilla

Lucilla
x

Check Also

Recensione Film Cult: The Wife – Vivere nell’ombra

DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Drammatico ANNO: ...