Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: POLDARK – Episodio 3×01

Recensione Serie Tv: POLDARK – Episodio 3×01

Rieccomi con Poldark… Domenica 11 giugno con la prima puntata, trasmessa su BBC ONE, è iniziata la terza stagione di Poldark che conta nove episodi programmati.

Per le lettrici posso dire che nelle prime due stagioni sono stati adattati, per la serie, due libri alla volta. La terza, invece, sarà basata sul romanzo di Graham del 1973 The Black Moon per la prima parte e la seconda metà da The Four Swans del 1976.

Gli addetti ai lavori hanno detto che… Ambientata nel 1794, la terza serie vedrà Ross attraversare una nuova famiglia, nuovi amori e nuove battaglie visto che la Rivoluzione Francese si ripercuoterà sulla vita nelle coste della Cornovaglia.”

Nuova famiglia ? Nuovi amori ? OH MY GOD !!!

Una cosa alla volta, vediamo un po’ questo primo episodio.

Avevamo lasciato la scorsa stagione con un episodio indigesto che, avevamo sospettato, avrebbe portato conseguenze: un matrimonio forse riparatore e la solita guerra tra le due famiglia Poldark e Warleggan.

Nulla ovviamente è cambiato, Ross e Demelza sono solo un po’ più tranquilli dal punto di vista economico e gli affari vanno bene alla miniera di Ross.

Elizabeth, molto incinta, è impegnata a trovare il modo di ritardare la nascita dell’erede Warleggann o di giustificarne una nascita anticipata. Il dubbio sulla paternità del bimbo in arrivo agita non solo lei ma anche Demelza e Ross.

Già, Demelza e Ross. La nostra coppia, nonostante un nuovo gioioso arrivo, non naviga in acque tranquille. Il loro rapporto di coppia resta sempre tormentato e pieno di non detti e questioni irrisolte. Il loro matrimonio naviga a vista, certe cose non si dimenticano in fretta nonostante Ross dichiari che tutto nel mondo sembra incerto, eccetto lei. 

Demelza, sempre forte, determinata e coraggiosa ma ancora ferita e non certo sicura dell’amore di Ross, sembra sul punto di scoppiare. Un vulcano sopito sul punto di esplodere e se lo farà altro che cazzotto riceverà Ross. Sulle sue spalle, come se non ci fossero già abbastanza preoccupazioni, arriva la morte del padre. Un padre violento dal quale era scappata e con il quale aveva mantenuto un rapporto conflittuale, soprattutto dopo la sua fanatica redenzione religiosa. In mezzo a tutto questo ci stanno due situazioni interessanti:

Geoffrey Charles, il figlio di Francis, che sta crescendo in fretta cosciente del suo nome e del suo posto nel mondo. George Warleggan crede che gli procurerà non pochi problemi e tenterà di allontanarlo da Trenwith e da Elizabeth.

Dwight e Caroline, fantastica e tenera coppia, bellissimi, innamoratissimi e…sfigatissimi. Il loro matrimonio, non so se piangere o ridere, dovete vederlo!

In questo primo episodio facciamo anche la conoscenza dei nuovi arrivi: il fratelli di Demelza, Drake e Samuel. Uno solare e spigliato, simile alla sorella, l’altro più simile al padre, sembra preda dei fanatismi religiosi paterni. Arriva anche Morwenna, cugina di Elizabeth e tutrice a Trenwith del piccolo Geoffrey Charles, una ragazza angelica e molto timida. Ho come la sensazione che tra questi tre personaggi si creerà una forte connessione.

Ci risentiamo la prossima settimana con l’episodio 2.

Qui potete trovare la lista degli episodi precedenti con le relative recensioni http://www.romanticamentefantasy.it/serie-tv-poldark-lista…/

Recensione a cura di 

Editing a cura di 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS